Connect with us

Attualità

Pechino, uomo fa esplodere una bomba in aeroporto

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuti

Pechino aeroportoTrentaquattrenne sulla sedia a rotelle organizza l’attentato per protestare contro i soprusi delle forze dell’ordine.  

Pechino, 20 luglio – Paura all’aeroporto di Pechino dove oggi si è verificata una forte esplosione. A scoppiare è stato un ordigno rudimentale confezionato da un uomo di 34 anni per protestare contro i continui soprusi subiti da parte delle forze dell’ordine. La deflagrazione non ha provocato feriti, tranne l’uomo stesso che avrebbe un braccio rotto.
L’attentatore, Ji Zhongxing, stanco delle botte della polizia che lo avrebbe ridotto sulla sedia a rotelle ha deciso di farsi giustizia da solo. Alcuni testimoni oculari hanno riferito che il 34enne, prima di far esplodere l’ordigno, è stato fermo a lungo davanti all’uscita, urlando frasi contro la Polizia municipale di Dongguan, una città industriale del sud dove probabilmente risiedeva, che l’avrebbe più volte picchiato.

Print Friendly, PDF & Email