Connect with us
Azzera la bolletta

Attualità

Organizzavano incontri sessuali con minorenni a Bari: tre uomini arrestati

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Contattavano i giovanissimi su internet e gli incontri avvenivano vicino lo stadio San Nicola o nelle campagne del barese.

di Vito Nicola Lacerenza

Ieri a Bari, tre uomini sono finiti in manette per il reato di sfruttamento della prostituzione minorile. I primi due, un 58enne e un 51enne sono finiti in carcere, mentre il terzo, un 46enne, è ai domiciliari. Dopo aver  effettuato una serie di intercettazioni, perquisizioni e sequestri di PC e smartphone, la Procura di Bari ha dimostrato che i tre arrestati hanno avuto, in diverse occasioni, rapporti sessuali con minorenni con un’età di poco superiore ai 10 anni, alcuni italiani e altri di etnia rom. Attraverso chat online gli uomini, oltre ad adescare le vittime, si facevano inviare foto e video di carattere pedopornografico  dei minorenni, prima e dopo gli incontri. Che avvenivano nei parcheggi dello stadio San Nicola di Bari oppure nelle campagne del barese. Alcuni mesi fa un ristoratore  di 45 anni è stato arrestato per lo stesso reato, così come due anziani baresi che, nel 2017, hanno abusato sessualmente di un 13enne rom. I due sono stati condannati a 6 anni di carcere. La Procura di Bari ha reso noto come le principali vittime di questo fenomeno siano i bambini di etnia rom e italiani provenienti da famiglie poco abbienti.  Per tale ragione le autorità hanno disposto, in alcuni casi, l’allontanamento dei rom minorenni dalle loro famiglie. L’obiettivo è quello di evitare che i giovanissimi vengano adescati dai pedofili col pretesto di “piccoli regali”.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi