Italia

Napoli, BMT 2016 Borsa Mediterranea del Turismo

By 18 Marzo 2016 No Comments

L’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo presente alla XX edizione della BMT con un’offerta turistica sempre rinnovata

ImageProxy (2)Roma, 18 Marzo – L’ufficio Nazionale Israeliano del Turismo sarà presente all’edizione 2016 della BMT, Borsa Mediterranea del Turismo, presso la Borsa d’Oltremare di Napoli dal 18 al 20 marzo. La conferma di una presenza costante per presentarsi in veste sempre rinnovata al mercato del Sud dell’Italia. Israele è sempre più facilmente raggiungibile anche dal Sud dell’Italia. Si confermano i collegamenti da Roma con tre voli al giorno di Alitalia, due voli al giorno di EL AL e voli di EL AL e dal prossimo aprile dovrebbero riprendere con scadenza bisettimanale i voli EL AL operati da Sundor direttamente da Napoli. Si moltiplicano quindi le opportunità per i viaggiatori del Cento Sud Italia di arrivare in Israele con comodità, anche per un city break primaverile, in occasione per esempio dei prossimi ponti di Aprile, Maggio o Giugno o per realizzare la più tradizionale vacanza di 8 giorni. “Si rinnova sempre di più dal sud l’interesse verso Israele come meta soprattutto culturale, ma crescono anche gli interessi legati al mondo dell’arte, della cultura e dello sport. Napoli è sicuramente una città che si sta sempre di più distinguendo per l’interesse e l’affezione verso Israele. Le novità delle tendenze e dell’offerta sono testimoniate quest’anno dal fatto che l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo sarà nuovamente presente anche nell’area Gay friendly concentrandosi sulla promozione di Tel Aviv” ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’ufficio nazionale israeliano del Turismo. Tel Aviv è considerata una delle città più Gay friendly del mondo ed alcuni dei suoi quartieri hanno conquistato una straordinaria fama di “città sexy” ed accattivante. Dal 2 al 6 giugno 2016 la città si vestirà di colore e musica per celebrare ancora una volta il Tel Aviv pride week end.


ImageProxy (3)http://www.visit-tel-aviv.com/it/tel-aviv-pride-parade-2016.

“Ecco quindi la possibilità di organizzare da Napoli, con sole tre ore di volo, un city break alla scoperta del divertimento nella grande arancia del Medio Oriente, la vivace e sempre giovane Tel Aviv” ha continuato Avital. A questo proposito si può ricordare che  che per ben due anni di seguito Tel Aviv è stata scelta come la migior città Gayfriendly al mondo ed proprio in questi giorni è stata inserita tra i finalisti del concorso organizzato da Italian Travel Awards.

http://www.italiatravelawards.it/

ImageProxy (4)Tel Aviv risulta tra i 3 finalisti di Italia Travel Awards per il riconoscimento:

Categoria Destinazioni, Premio  Miglior Destinazione LGBT, in base alle votazioni degli Agenti di Viaggio.

Molti gli appuntamenti di cui si potrà parlare durante l’edizione di BMT 2016.

Si parlerà di Musica, cultura e divertimento!!

Dagli appuntamenti del prossimo mese di aprile, dove Tel Aviv diverrà tempio della musica pop con lo straordinario concerto che sarà lì realizzato da Eros Ramazzotti il giorno 30, agli eccezionale appuntamenti di maggio. Dal concerto che Elton John realizzerà a Tel Aviv il prossimo 26 maggio, al sempre affascinante festival delle luci di Gerusalemme dal 3 all’11 di giugno p.v. un’occasione per scoprire davvero la “città della luce” sotto riflettori nuovi.

ImageProxy (5)http://www.itraveljerusalem.com/it/events/jerusalem-festival-of-light/

Sempre a Tel Aviv ci si prepara poi per l’appuntamento con l’Open House, il prossimo 26-28 maggio alla scoperta di inediti e splendidi edifici storici che raccontano la storia della città.


http://www.batim-il.org/DefaultEng.aspx

Israele si sta poi preparando all’appuntamento con la Pasqua, un eccezionale momento di spiritualità per vivere una indimenticabile emozione. Per la Pasqua cattolica, ma anche per quella ortodossa e per quella ebraica, sono attesi centinai di turisti che visiteranno Gerusalemme e tutti i luoghi della tradizione. La ricerca della spiritualità potrà essere davvero completa per coloro che si recheranno nei giorni di Pasqua al Sepolcro a Gerusalemme o ad assistere alle funzioni presso la Garden Tomb o il giorno dopo la Pasqua ad Emmaus sulle orme del Nuovo Testamento.

Di tutto questo si parlerà alla BMT di Napoli!!

Lascia un commento