Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

MONACO D’AUTORE a cura di Gabriella Kuruvilla

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

Racconti di Silvia Di Natale, Mauro Falcioni, Francesco Fioretti, Elisa Hermann, Florinda Klevisser, Gabriella Kuruvilla, Stefano Merenda, Marco Montemarano, Simona Morani, Marco Patrone, Nino Treusch, Valeria Vairo

a45d5662-4dbf-458d-bf5f-b4b01cf203ae

Ho ricominciato tutto dal 33 di Siegenbürgerstraße, un parallelepipedo grigio che insieme ad altri forma un sinuoso serpentone che segna il confine nord tra il Westpark e la città. Prima abitavo in un palazzo dove stucchi e capitelli neobarocchi sorridevano tronfi e superbi sopra il fiume Isar, in una delle zone più chic di Monaco. (…). Nella Siegenbürgerstraße non c’è nulla di tutto questo, niente Porsche né Mercedes Coupé, niente affreschi sulle volte né statue sulle facciate. C’è il serpentone di cemento che da un lato guarda sulla città e dall’altro sull’incauto di Westpark, le due facce delle mie due vite: il mio passato e il mio presente.
da “Westpark. Una fiaba per adulti” di Valeria Vairo

Dopo aver pubblicato l’unica guida all’Oktoberfest, Morellini Editore torna a occuparsi di Monaco di Baviera nella collana “Città d’autore” curata da Gabriella Kuruvilla, con la nuova antologia di racconti (dopo Milano e Roma) dedicati alla capitale, “Monaco d’autore”. L’antologia raccoglie dodici racconti di autori italiani, di cui undici trapiantati a Monaco: Silvia Di Natale, Mauro FalcioniFrancesco FiorettiElisa Hermann,  Florinda KlevisserGabriella KuruvillaStefano Merenda, Simona Morani, Marco Montemarano, Marco Patrone, Nino Treusch, Valeria Vairo.

Monaco di Baviera è una delle città più ricche e affascinanti del Centro Europa, con un passato che alterna luci e ombre e un presente in cui convivono tradizione e innovazione: una metropoli dalle mille sfaccettature, che è allo stesso tempo uno dei più efficienti motori della produzione mondiale e un punto d’attrazione per gente proveniente da tutto il mondo. Le storie sono ambientate nei quartieri centrali del capoluogo bavarese ma anche nelle periferie, nei parchi, nei locali notturni e intorno all’avveniristico stadio Allianz Arena: Marienplatz e le logge di Odeonsplatz, le rive dell’Isar e le piste ciclabili, i croccanti bretzel e l’Oktoberfest, le pinacoteche e l’onda per surfisti più famosa d’Europa.  Nei dodici racconti gli autori offrono al lettore un punto di vista originale su questa controversa città, cogliendola con un duplice sguardo: da straniero ma anche da grande conoscitore e amante della capitale della Baviera. E se da un lato nei loro racconti riecheggiano cliché turistici, dall’altro queste avvincenti storie offrono al lettore una narrazione della città che ne mette in evidenza i risvolti più nascosti e gli intrecci storici.  E proprio da questa piccola colonia di autori residenti all’estero, si può cogliere il profilo di una Monaco fatta di entusiasmo e frustrazione, amore e lavoro, passione per la Germania e nostalgia dell’Italia.

I racconti:

Binario Nove di Silvia Di Natale
Le parole desiderate di Mauro Falcioni
Blutenburg di Francesco Fioretti
Kunstpark Ost di Elisa Hermann
Il fantasma del consolato di Florinda Klevisser
Cartoline da Monaco di Gabriella Kuruvilla
L’onda di Stefano Merenda
Heike di Marco Montemarano
Come Monaco Franze di Simona Morani
La vita è un’arena di Marco Patrone
Parte lesa di Nino Treusch
Westpark. Una fiaba per adulti di Valeria Vairo

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi