Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

MJ Day 2016, di nuovo un grande successo

Published

on

Tempo di lettura: 4 minuti

[AdSense-A]

 

Lunedì 29 agosto si è tenuta la 4° edizione di MJ Day

 

Di Francesca Rossetti

Senza-titolo-3

Lunedì 29 agosto, presso la Mostra d’Oltremare di Napoli si è tenuta la 4° edizione di MJ Day, organizzato dall’Associazione MMJDay e con la direzione artistica di Aurora Pica e che ha visto la partecipazione di centinaia di fans giunti da tutta Italia per festeggiare il 58° compleanno del Re del Pop. Come ogni anno l’evento è stato dedicato alla beneficenza ed i fondi raccolti sono stati devoluti in parte alle famiglie dei terremotati di Amatrice e di Arquata del Tronto (AP) ed in parte all’Associazione Peter Pan Onlus di Roma che si occupa dell’accoglienza di bambini malati e delle loro famiglie durante i periodi di cura presso gli ospedali capitolini grazie alla presenza degli stand con libri, foto, abiti, tazze, quaderni ed oggetti di vario genere dedicati a Michael ad opera di Michael Jackson Shop, Magic Michael Jackson, Patrizia Stingo, fan napoletana che ha incontrato Michael per ben 4 volte e che è da sempre collezionista di suoi cimeli ed Antonietta Parisi che si occupa della vendita del libro dedicato al figlio Daniele, scomparso in tenera età a causa di una grave malattia nel 1999 e che conobbe Michael nel 1997 a San Siro: i ricavati sono utilizzati per l’acquisto di macchinari per gli ospedali italiani.  Presente anche la straordinaria artista siciliana Graziella Ferrara con alcuni ritratti di Michael talmente identici all’originale da sembrare delle fotografie: Graziella è diplomata all’Accademia di Belle Arti e realizza continuamente opere tratte dalle canzoni e dai video del Re del Pop, ripercorrendo la sua vita come un meraviglioso viaggio nel tempo senza fine, un vero e proprio sogno artistico.  La giornata si è aperta alle 11 con il contest delle scuole di danza presieduto da una giuria d’eccellenza composta da Cisky Cepparulo, punta di diamante dell’MJ Style in Italia, Gabriele Emili, direttore della scuola di danza Studio Seven di Roma, Aurora Pica, direttrice della compagnia Sakuntala e coreografa con importanti esperienze internazionali ed una giurata che è stata scelta dal pubblico. Presidente onorario della giuria Lavelle Smith Jr, coreografo di Michael Jackson per molti anni e di importanti star quali Janet Jackson, Beyoncé, Ricky Martin e tanti altri e vincitore di ben 5 premi MTV Awards e numerosi altri riconoscimenti internazionali.  I concorrenti che si sono esibiti sulle canzoni del Re del Pop sono stati Michele Cicchetti, Dancing for MJ di Taranto (gruppo junior e senior) diretti da Antonio Santoro, Leandro Arpaia, The Unbreakables ed Andrea Battilomo, intervallati dalle esibizioni di importanti ospiti: Diego Caputo, vincitore di Italia’s Got Talent 2015, Stefano Nasini, impersonator friulano molto giovane ma di grandissimo talento e la coppia di ballerini Fabio Modica e Tinna Hoffmann, ben conosciuti sul piccolo schermo come insegnanti del programma “Ballando con le stelle”. Il primo classificato è stato la scuola Dancing for MJ senior, mentre il secondo il gruppo junior; al terzo posto si sono classificati The Unbreakables. Alle h. 15 si è tenuto il worskhop di danza diretto da Lavelle Smith Jr che alle 16 ha poi incontrato i fans nel seminario “Dancing with the King” in cui ha presentato alcuni filmati inediti relativi alcune delle numerose coreografie realizzate per Michael e svelando alcuni particolari che lo hanno legato per molti anni al grande artista americano. Lavelle ha ripetuto più volte che Michael è l’uomo che ha cambiato la sua vita ed ha ringraziato i fans presenti per aver accettato di condividere importanti ricordi con lui, ribadendo poi l’assoluta ricerca della perfezione artistica che ha sempre contraddistinto la vita di Michael e l’onore per aver potuto realizzare per lui autentici capolavori quali “Smooth Criminal”, “The Way You Make Me Feel”, “Wanna Be Startin’ Something”, “Jam” , “Scream”, in coppia con la sorella Janet Jackson, “Dangerous”, “Ghosts”, “Black or White”, “Thriller”, “Billie Jean”.  Fra gli episodi particolari citati da Lavelle figura quello in cui Michael lo applaudì in standing ovation per la sua coreografia di “Dangerous” presentata in occasione dello speciale “Michael Jackson: one night only” del 1995 ed il coreografo ha ribadito il loro legame come se fossero fratelli che ha reso molto proficua la loro collaborazione. Inoltre Michael gli presentò Bill Clinton e Lavelle fu colpito dalla sua altezza: il Presidente degli Stati Uniti da sempre suona il sassofono ed avrebbe voluto realizzare una coreografia in merito ma Michael glielo sconsigliò. Lavelle lo ha ricordato come il Re perché è l’artista che ha sempre lavorato maggiormente nella sua vita e come esempio femminile simile ha citato Beyoncé e l’incontro si è concluso con gli autografi per i fans intervenuti, entusiasti di aver potuto conoscere particolari importanti ed esclusivi della vita del grande artista. A seguire si è tenuta la presentazione del libro di Antonietta Parisi dedicato al figlio Daniele: dopo l’incontro con Michael il bambino non ebbe più ricoveri e questo rese i suoi ultimi anni di vita meno dolorosi, grazie all’amicizia con la grande star ed alla sua straordinaria musica.  La serata si è conclusa con lo spettacolo al quale hanno partecipato le scuole, gli artisti e gli ospiti del contest mattutino, la compagnia Sakuntala, Cisky Cepparulo ed Urban Group, Danza 2000, Jackson Brothers, Gabriele Emili e Seven Company, Pretty Young Thing School, altri importanti impersonator fra i quali Emiliano Fiacchi, Cristiano Ricciardi, Emanuele Murgia, Alfonso Monteriso, Alessandro Russo, Michele Avvisati, Enzo Scialò ed il coro Blue Gospel Singers di San Giorgio a Cremano (NA) che ha interpretato “ABC”, “Blame it on the Boogie” , “I’ll be there”, “Will you be there” e il finale con “Man in the Mirror”. Eccellente anche l’esibizione del gruppo Bateria Pegaonda di Napoli con i tamburi e sono state consegnate due targhe al merito a Lavelle Smith Jr come Presidente Onorario di MJ Day e ad Aurora Pica come Direttrice Artistica per il grande impegno profuso per l’eccellente riuscita dell’evento. La 5°edizione di MJ Day si terrà il 29 agosto 2017 sempre alla Mostra d’Oltremare di Napoli ed è stata già confermata la presenza di Lavelle che terrà un nuovo seminario sempre con filmati inediti sulle coreografie realizzate per Michael e tanto altro ancora. Per informazioni www.magicmichaeljackson.net

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi