Mise firmato accordo di programma Electrolux

By 30 luglio 2015Politica

Progetti di ricerca per 28 milioni. Guidi: strumento sempre più importante per fare politica industriale


 

Una veduta esterna dello stabilimento Electrolux di Porcia (Pordenone), in una immagine di repertorio. ANSA/ALBERTO LANCIA

Roma, 30 luglio 2015  – Il ministro dello Sviluppo economico ed i governatori delle Regioni ed , e  hanno firmato oggi alla presenza dell’amministratore delegato della l’accordo di programma che riguarda 5 progetti di ricerca e sviluppo per un investimento complessivo di 28 milioni di euro. I progetti si riferiscono ai processi innovativi di asciugatura, lavaggio e asciugabiancheria nello stabilimento di Porcia (PN) ed i forni a vapore domestici ed i piani di cottura nello stabilimento di Forlì. A fronte di questi progetti il Ministero dello Sviluppo economico e le Regioni Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna concederanno finanziamenti agevolati e contributi alla spesa per poco meno di 20 milioni. “Gli accordi di programma – ha commentato il ministro Federica Guidi – si stanno rivelando sempre più come uno strumento prezioso di politica industriale in un momento nel quale molte aziende, dopo la drammatica crisi di questi ultimi anni, si stanno attrezzando per ripartire alla ricerca di nuovi mercati e di nuovi prodotti avendo riorganizzato la loro struttura attraverso accordi con le organizzazioni sindacali raggiunti proprio al ”.


Lascia un commento