Connect with us

Politica

MISE e prefettura di Roma si alleano nella lotta alla contraffazione

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Al via il primo Piano d’azione territoriale per potenziare le operazioni sul territorio contro l’industria del falso

ministero-sviluppo-economico_6Roma, 9 marzo 2016 – Potenziare la lotta alla contraffazione rafforzando, con la conoscenza del fenomeno sul territorio, gli strumenti e le politiche di chi quotidianamente si batte contro l’industria del falso, sensibilizzando le aziende sulla rilevanza della tutela della proprietà industriale e i consumatori sui rischi dei prodotti non autentici. Con questi obiettivi è stato firmato oggi un Piano d’azione tra il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la lotta alla contraffazione-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi e la Prefettura di Roma. Grazie al Piano d’Azione, strumento di coordinamento snello ed immediatamente operativo, il MISE scende in campo per declinare a livello locale le politiche nazionali. Il Piano si articola in quattro ambiti operativi: analisi e studio della realtà provinciale, formazione e informazione delle imprese e delle forze dell’ordine, sensibilizzazione dei consumatori e delle giovani generazioni. Con l’adozione del Piano d’Azione continua e si consolida l’impegno del Mise  sul territorio romano, dopo i due recenti eventi giubilari di comunicazione rivolti a cittadini e turisti. Si avvia oggi una collaborazione con la Prefettura di Roma che, grazie all’analisi particolareggiata delle caratteristiche del fenomeno contraffattivo sul territorio, consentirà di orientare gli interventi alle reali peculiarità del contesto romano, rendendo così più efficace l’azione di contrasto. Roma è il primo progetto pilota –seguiranno Milano e Palermo- in attuazione delle Linee Guida per il contrasto alla contraffazione firmate la scorsa estate dai Ministeri dell’Interno e dello Sviluppo Economico.

Print Friendly, PDF & Email