Diritti umaniItaliaPoliticaPrimo piano

Lidu, solidarietà a Giachetti, vicepresidente Camera

By 1 Novembre 2013 No Comments

giachettiLettera della Lega italiana dei diritti dell’uomo a Roberto Giachetti, in sciopero della fame da 25 giorni per abolizione Porcellum

 

Roma, 1 novembre – “La L.I.D.U. , Lega Italiana per i Diritti dell’Uomo, intende esprimere all’On. Giachetti vivo apprezzamento e solidarietà per la sua battaglia condotta con metodi non-violenti, e unire la sua voce a quanti sollecitano la rapida adozione di una legge elettorale che garantisca ai cittadini, al cui complesso appartiene la sovranità come afferma la Costituzione, il diritto di eleggere deputati e senatori che realmente li rappresentino, ed a loro rispondano.


Il Deputato Giachetti sta facendo da giorni lo sciopero della fame per attirare l’attenzione su questa che, oltre agli aspetti politici ed istituzionali, si configura come una violazione dei Diritti Umani.

Premessa indispensabile all’affermazione dei Diritti dell’Uomo è una società democratica; e vera Democrazia si ha ove i Cittadini possano eleggere liberamente i loro rappresentanti.

Da anni nel nostro Paese vige una legge elettorale che non consente tale libera scelta, riservando alle segreterie di partito la facoltà di proporre liste di candidati da loro scelti, senza che gli elettori possano esprimere una loro preferenza.

Da più parti e da tempo tale problema è stato posto all’ordine del giorno come una importante priorità, non ultimo, e ripetutamente, dal Presidente della Repubblica. Ciononostante il Parlamento non legifera, e da qui la protesta dell’On Giacchetti alla quale ci associamo”.

 


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]