Connettiti con noi

Cinema & Teatro

Libertà, cinema e cambiamento, ‘Ether il quinto elemento’ incontra l’avvocato Michele Lo Foco

Maria Cristina Martinelli Carraresi

Pubblicato

il

Esperto in diritto d’autore, pronto a difendere l’integrità e la libertà dell’arte cinematografica, l’avvocato Lo Foco, che della libertà si è sempre fatto paladino, traccia un quadro critico del sistema cinematografico italiano

Macri Martinelli Carraresi

Libertà, cinema e cambiamento, questi gli argomenti della nuova conversazione di Ether il quinto elemento che incontra l’avvocato Michele Lo Foco, uno dei massimi esperti del settore audiovisivo e punto di riferimento dei produttori indipendenti. ‘Ether, il quinto elemento’ è il podcast ideato e condotto da Isabel Russinova con Tiziana Primozich e Macri Martinelli Carraresi, in collaborazione con il web magazine The Daily Cases, visibile sull’omonimo canale youtube.

Esperto in diritto d’autore, pronto a difendere l’integrità e la libertà dell’arte cinematografica, l’avvocato Lo Foco, che della libertà si è sempre fatto paladino, traccia un quadro critico del sistema cinematografico italiano, dimostrando grande lucidità ma nello stesso tempo prontezza ed energia sufficienti per provocare e trovare nuovi percorsi rigenerativi, vigoria che deriva dalla versatilità che lo vede attivo anche come scrittore, saggista, autore di testi tecnici per il cinema ma anche di poesia e filosofia, come la sua ultima proposta editoriale dal titolo “ Il bilancio esistenziale” Gennarelli Bideri Editori, con prefazione della psicologa, già  membro del comitato ONU sui diritti del fanciullo, Maria Rita Parsi.

La conversazione si concentra anche su tematiche legate al futuro del cinema e le nuove frontiere dettate dai cambiamenti, ai quali oggi l’umanità tutta è chiamata. “Curiamo il nostro giardino- diceva Voltaiare, intendendo che ad ognuno di noi tocca un minuscolo pezzettino del mondo e della società e lo dobbiamo accudire nel modo migliore riconsegnandolo alle generazioni successive in piena salute“. Questo un estratto tratto proprio dal volume “Il bilancio esistenziale”  di Michele lo Foco.  

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie