Connect with us

Attualità

L’Europa si allarga, da lunedì la Croazia è il 28esimo Paese membro

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

4,4 milioni di croati saranno ufficialmente cittadini europei

ue-croaziaBruxelles, 29 giugno – L’Unione europea si allarga. Dal 1 luglio la Crozia entrerà a far parte dell’Ue diventando così il 28esimo Paese membro. Dopo un percorso lungo e accidentato, passato anche attraverso la guerra per l’indipendenza dalla Jugoslavia, da lunedì prossimo 4,4 milioni di croati saranno ufficialmente cittadini europei. ”E’ stata dura, ma sapevamo che ce l’avremmo fatta, grazie all’aiuto di tutti”, ha detto il primo capo della rappresentanza permanente dell’Ue in Croazia, Branko Baricevic, che ha vissuto tutto il percorso dei negoziati di adesione della Croazia durati sei anni. Con l’ingresso del 28esimo Paese In Europa aumentano non solo i cittadini, che da 502,4 milioni passano 506,8, ma anche il Pil che sale a 12.945 miliardi di euro.  E mentre lunedì Zagabria festeggerà, i confini dell’Unione europea di allargano. Dal vertice Ue, infatti, i leader dei Paesi membri aprono alla Serbia, oggi il nuovo limite, annunciando il via dei negoziati che potrebbero iniziare già nei prossimi mesi.