Connect with us
Azzera la bolletta

Italia

Le Strade della Mozzarella arriva a Roma

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

Il 10 e l’11 ottobre  12 grandi chef per 2 giorni di showcooking, incontri e degustazioni. Tema di questo appuntameno la cucina di materia in cui l’ingrediente è il solo a dare spettacolo

senza-titolo-1

La tappa romana di LSDM si terrà al Baglioni Hotel Regina, in via Veneto, il 10 e 11 ottobre. Il ricco programma di appuntamenti della nona edizione, dedicato al mondo della bufala e ai grandi prodotti del Made in Italy, si conclude nella capitale d’Italia per raccontare la cucina che vede come unica spettacolarizzazione la forza dell’ingrediente. Al centro dell’attenzione, oltre alla Bufala, la Pasta di Gragnano, i grandi pomodori campani, l’olio extravergine e come sempre la pizza napoletana in quest’occasione nella golosa tipologia fritta. Sarà quindi il ricco paniere mediterraneo l’unica ispirazione degli chef relatori che presenteranno piatti ed idee aventi per protagonisti le materie prime che caratterizzano un’importante fetta del made in Italy. La prima giornata sarà aperta dallo chef/cuciniere Salvatore Tassa, a seguire, Luciano Zazzeri, Valeria Piccini, Peppe Guida e Cristina Bowerman. Nella seconda giornata si proseguirà ad omaggiare la pasta con Errico Recanati, Marcello e Mattia Spadone e Michelina Fischetti, passando per i fritti diGaetano e Pasquale Torrente e toccando il mondo della pizza attraverso il progetto della pizza fritta napoletana di Alfonso Maffeo. A moderare gli chef Guido Barendson, Eleonora Cozzella, Lorenza Fumelli, Lorenzo Sandano, Luciano Pignataro, Paolo Marchi, Sara Bonamini, Luigi Cremona e Massimiliano Tonelli. Spazio anche alla presentazione di libri per raccontare uno spaccato della ricchezza e bellezza del territorio italiano, nella prima giornata infatti sfoglieremo “Pasta Revolution” l’opera di Eleonora Cozzella e il giorno dopo, insieme a Stefano Callegari “La Buona Pizza” di Luciana Squadrilli e Tania Mauri. Oltre ad una master class dedicata alla mozzarella condotta da Maria Sarnataro, durante tutto l’orario di svolgimento del congresso sarà possibile conoscere e degustare i prodotti delle aziende che appoggiano il progetto e la mozzarella di bufala campana DOP di Barlotti, Il Casolare, La Tramontina, Mail-La Favorita, Mandara, Prati del Volturno.

banner-roma

LSDM è un congresso internazionale di cucina d’autore che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Si ringraziano le aziende partner ed in particolare gli sponsor che hanno sostenuto con fiducia e rispetto dei contenuti culturali tutto il percorso di LSDM 2016: San Pellegrino e Acqua Panna, Pastificio dei Campi, Molino Caputo, Dievole, L’orto di Lucullo – Sapori di Corbara, Frienn di Olitalia, Kimbo, Formamentis.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi