Connect with us

Arte & Cultura

Le opere di Romero Britto per la prima volta in mostra a Milano

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 3 minuti

In esposizione venti opere, tra tele, sculture e serigrafie dell’artista neo pop brasiliano molto amato dalle celebrità,  famoso per le forme semplici e i colori vivaci.

Di Rossella Langone

“Romero Britto. Da Miami a Milano” è la mostra allestita presso la galleria Deodato Arte, nella nuova sede di via Nerino 2 a Milano, che inaugurerà il 31 maggio e resterà aperta fino al 10 agosto 2018.

Il famoso artista neo pop brasiliano nasce a Recife nel 1963 e inizia la sua carriera artistica partendo dalle tecniche della Street Art  e realizzando le sue prime creazioni su ritagli di giornale e pezzi di cartone. Durante un soggiorno a Parigi entra in contatto con le opere di grandi maestri come Henri Matisse e Pablo Picasso e personalizza il proprio stile in cui predominano il colore sgargiante e i soggetti del mondo della natura e della quotidianità. Il messaggio della sua arte è rivolto a tutti ed è espresso con tratti semplici , talvolta geometrici, con colori decisi che evocano ottimismo e positività e distraggono dalla monotonia della vita quotidiana.

Le serigrafie ‘Curves’ e ‘The Blues’ raffigurano paesaggi astratti e dimostrano l’abilità dell’artista nell’uso di forme e linee in equilibrio che generano un’atmosfera vivace e dinamica, mentre ‘Huge’ è una composizione di cuori dal titolo ‘gigante’ riferito al grande formato usato per un’opera di ventiquattro metri quadrati. Le opere che hanno come soggetto gli animali, come ad esempio la scultura ‘Royalty’, che rappresenta un cagnolino con una corona in testa, e la serigrafia ‘Love Birds’ in cui due uccelli intrecciati formano un cuore, hanno un tono piuttosto giocoso ed esprimono l’amore per la natura.

Tra le opere che rappresentano le persone, ‘Bellezza a Capri’, che è stata ispirata dai vari viaggi dell’artista nell’isola campana, raffigura una signora elegante con un grande cappello blu, seduta a prendere il sole e combina il fascino italiano e la sensibilità del mondo antico, e ‘Love me Tender’ che riprende il titolo di una nota canzone di Elvis Presley, ha come protagonisti un uomo e una donna avvolti in un abbraccio ed esprime delicatezza e amore profondo.

Dal 1985 le opere di Romero Britto sono esposte in mostre collettive e personali in America, Asia e Europa tra cui il Carrousel du Louvre, Salon Nationale des Beaux-Arts a Parigi, il Museum of Contemporary Art Moca di Shanghai e la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma.

L’artista è anche autore di varie  installazioni, come quelle di Hyde Park a Londra e dell’aeroporto John F. Kennedy di New York, e di ritratti di personaggi famosi tra cui Dustin Hoffman, David Rockefeller e Michael Jordan.

Romero Britto collabora anche con il mondo della pubblicità, realizzando murales, sculture, loghi ed edizioni speciali di prodotti per grandi aziende tra cui BMW, Bentley, Absolut Vodka, Disney, Campari, Coca-Cola, Mattel, Ford e Dolce&Gabbana. Nel 2017 ha ricevuto, per la sua carriera artistica internazionale, il riconoscimento di Ambasciatore dell’Arte e della Cultura della città di Miami.

La galleria Deodato Arte ha sede in Svizzera a Brusino Arsizio (Lugano) e a Milano in via Santa Marta 6 e in via Nerino 2 e allestisce mostre di artisti moderni e contemporanei, come Pablo Picasso, Marc Chagall e Andy Warhol, con particolare interesse alla cultura Pop per la quale sono state dedicate mostre monografiche e collettive di celebri artisti come Mr Brainwash e Murakami.  La galleria opera anche a livello multimediale attraverso due siti: www.deodato.gallery.com (dedicato alle mostre e agli artisti) e www.deodato.com ( con servizio e-commerce per i collezionisti).