Connect with us

Attualità

“Lazio: terra di sport”, 8 mln per ASD, SSD e istituti comprensivi 

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

“Lazio: terra di sport”, 8 mln per ASD, SSD e istituti comprensivi 

Ai ristori e alle misure per la ripartenza messi in campo dalla giunta si aggiungono quattro nuove importanti misure specifiche.

di Alessandro Coccia 

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato   a Roma “Lazio, terra di sport. Impianti, sport a scuola, inclusione: le azioni della Regione Lazio per la promozione dell’attività sportiva”.  

Sono stati illustrati gli investimenti della giunta regionale per promuovere e garantire la pratica sportiva a tutti i livelli.  

Un investimento complessivo di oltre 8 milioni di euro per misure destinate a tre grandi beneficiari: le ASD e SSD (associazione sportiva dilettantistiche e società sportive dilettantistiche, le scuole e nello specifico gli istituti comprensivi (da 6 a 13 anni) e infine le famiglie che, purtroppo sempre a causa della crisi pandemica, sono state costrette a ridurre e tagliare i consumi, e tra queste spese rientrano anche quelle concernenti la pratica sportiva.       

Ai ristori e alle misure per la ripartenza messi in campo dalla giunta si aggiungono quattro nuove importanti misure specifiche: 6 milioni di euro per gli impianti sportivi, 1,3 milioni per i buoni sport, 100mila euro per almeno 20 progetti per lo sport paralimpico e 1 milione di euro per 500 istituti per l’acquisto di attrezzature sportive.