Connect with us

Attualità

Lazio, Cavallari – Simeone (FI): storicità a 50 anni su legge Botteghe e attività storiche

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

Il riconoscimento della storicità alle botteghe e attività storiche va abbassato da 70 a 50 anni: mezzo secolo rappresenta una vita di lavoro, un traguardo per chi ha speso la propria esistenza, l’impegno e la professionalità nella sua bottega

“Il riconoscimento della storicità alle botteghe e attività storiche va abbassato da 70 a 50 anni: mezzo secolo rappresenta una vita di lavoro, un traguardo che basta e avanza per dare la giusta riconoscenza a chi ha speso la propria esistenza, l’impegno e la professionalità nella bottega, nel negozio o nell’attività su suolo pubblico”.


Così, i consiglieri regionali del Lazio, Enrico Cavallari e il capogruppo Giuseppe Simeone (Forza Italia), intervenuti alla discussione generale iniziata, questo pomeriggio, alla Pisana sulla proposta di Legge 267 relativa alla “Disciplina per la tutela e la valorizzazione delle botteghe e attività storiche”.


“Ho presentato i miei emendamenti al testo e aperto il dibattito cercando di convincere i colleghi a rivedere la norma in quel punto, affinché la storicità, attualmente riconosciuta a 70 anni nella proposta di Legge che analizziamo, venga abbassata a 50 anni, diventando così un obiettivo più realizzabile e congruo per tantissimi lavoratori meritevoli” aggiunge Cavallari.