Connect with us
Azzera la bolletta

Diritti umani

La Lidu onlus esprime grave preoccupazione sul sistema istruzione in Italia

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuto

La Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo prende atto con sconforto e apprensione  della situazione italiana relativa alla istruzione, che a giudicare dalle conclusioni dell’ Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo  di Istruzione e di Formazione  è disastrosa per l’esito negativo conseguito dall’insegnamento scolastico.

di Oreste Bisazza Terracini – vice presidente Lidu onlus

La Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo prende atto con sconforto e apprensione  della situazione italiana relativa alla istruzione, che a giudicare dalle conclusioni dell’ Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo  di Istruzione e di Formazione  è disastrosa per l’esito negativo conseguito dall’insegnamento scolastico.

Il tema è importantissimo ed il problema proporzionalmente grave. Comunque non crediamo che la responsabilità debba cadere tutta sul corpo insegnante.

La Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo propone al  Ministero dell’Istruzione, dell’università e della ricerca un incontro  tra i responsabili della commissione cultura della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo e qualificati esponenti dell’amministrazione dello Stato, oltre che componenti del governo dello stesso, per dibattere l’argomento, proporre soluzioni urgenti e coinvolgere la pubblica opinione che deve essere sensibilizzata su questo aspetto così importante della nostra civiltà.

Il bene della cultura, o sia solo della istruzione, è un diritto fondamentale che la Lega Italiana  dei Diritti dell’Uomo deve tutelare e fare applicare.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi