La Lidu aderisce al ‘Tavolo permanente per l’ambiente’

By 20 novembre 2018Ambiente & Turismo

Il Comitato di San Nicola la Strada della Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo aderisce al progetto voluto dall’associazione Gli Allori, sui problemi inerenti la Terra dei Fuochi e tutte le tematiche ambientali.

Il 20 novembre 2018, alle ore 18.30, alla sede dell’associazione culturale “Gli Allori” di San Nicola la Strada, è avvenuta la riunione tra le realtà aderenti al “Tavolo permanente per l’ambiente”. Tra i presenti, il Presidente del Comitato LIDU di San Nicola la Strada, Antonio Dentice d’Accadia.


Le associazioni sottoscrittrici del protocollo di intesa per la realizzazione del Tavolo permanente sono: Accollatori San Nicola la Strada, ACR Frassati Santa Maria della Pietà, ACR Santa Maria degli Angeli, AGESCI Santa Maria degli Angeli, Alterum, ASD Atletica Sannicolese, ASD Ciclistica Sannicolese, Associazione Nazionale Carabinieri Sezione San Nicola la Strada, Associazione Nostra Signora di Lourdes di San Nicola la Strada, Associazione Sabatononsolosport, Barca di Teseo, Basket Koinè San Nicola la Strada,CIF San Nicola la Strada, Comitato Cittadino San Nicola la Strada  – Città Partecipata, Comitato Antiroghi e Ambiente San Nicola la Strada, Corriere di San Nicola, Filo di Arianna, Gli Allori, Il Giardino, Il Girasole, LIDU San Nicola la Strada, Parrocchia Santa Maria degli Angeli, Parrocchia Santa Maria della Pietà,  Polisportiva Rinascita Sannicolese Scuola Calcio, Pro Loco San Nicola la Strada, SkySentinel ONLUS, The Angels.

Nel documento propositivo si legge: «dar vita e gestire un “Tavolo permanente per l’Ambiente” finalizzato ad informare ed innalzare il grado di consapevolezza della popolazione sui reati ambientali del territorio ed a sensibilizzare in modo più efficace possibile le Istituzioni locali e governative.L’idea base del “Tavolo permanente per l’Ambiente” è di lavorare su due fronti strategici: il coinvolgimento ed innalzamento della consapevolezza dei giovani, in quanto depositari del futuro, e l’attuazione di pressioni sulle istituzioni preposte affinché siano realizzati gli interventi di risanamento ambientale necessari.Il “Tavolo permanente per l’Ambiente” è un progetto associativo con carattere di volontariato, non ha scopo di lucro ed è assolutamente apartitico».

E’ la seconda volta che la LIDU di San Nicola la Strada abbraccia questo tipo di problematiche. La prima volta è stata l’11 maggio 2018, con il Convegno “Emergenza ambientale”, organizzato assieme alla LIDU di Napoli, sulle possibilità offerte dalle autoclavi, rispetto alle criticità degli inceneritori.

Lascia un commento