La casa del cinema e i cineasti ricordano Giuseppe Ferrara

By 27 giugno 2016Arte & Cultura
[AdSense-A]

Martedì 28 Giugno

Senza-titolo-20

In accordo con la famiglia e su iniziativa dell’Anac che per molti anni lo ha avuto tra le sue voci più impegnate, personali, generose, la dedica la sua giornata di domani, martedì 28 giugno, alla figura e all’opera di . Alle 17.00 verrà proiettato uno dei suoi film più noti e popolari, Cento giorni a Palermo, mentre alle 19,00 saranno amici, autori, compagni di vita e di lavoro a tracciare il profilo di questo tenace, coerente, appassionato “uomo contro” del nostro cinema. Il regista di “il sasso in bocca”, “il caso Moro” e tanti film che incarnarono la coscienza critica di un’Italia che si sognava libera dai suoi troppi misteri, è morto domenica scorsa e la camera ardente sara aperta domani dalle 10 alle 13 in Campidoglio. “Invito tutti quelli che amano il cinema non solo come fantasia e intrattenimento ma anche come passione e impegno civile – dice il direttore della Casa del Cinema, Giorgio Gosetti – a essere domani con noi per il saluto a un uomo che della coerenza politica e dell’amore per il cinema come testimonianza ha fatto la sua bandiera per tutta la vita”.

Lascia un commento