L’ UNICEF, nella Giornata del Bambino Africano, ricorda che 700 milioni di donne si sono sposate da bambine.

By 16 giugno 2015Diritti umani

5 giovani donne dall’account dell’ raccontano storie di precoci.


20140722-spose-bambine-655x43616 giugno 2015 – In occasione della Africano, oggi, l’UNICEF vuole ricordare il fenomeno delle spose bambine e lancia un appello per porre fine a questa pratica. Nel mondo, più di 700 milioni di donne si sono sposate da bambine, e più di 1 su 3 si è sposata prima di aver compiuto 15 anni. L’Africa Sub Sahariana ha uno dei più alti tassi di matrimoni precoci al mondo, con il 40% delle ragazze che si sposano al compimento dei 18 anni. Se la  tendenza attuale proseguirà, entro il 2020 142 milioni di bambine si sposeranno prima di aver compiuto 18 anni ed entro il 2030 il numero di bambine sposate prima di aver raggiunto la maggiore età raggiungerà i 15 milioni l’anno.Per la prima volta, oggi, l’account Twitter dell’UNICEF viene gestito da 5 giovani attiviste africane per raccontare le proprie esperienze di matrimonio precoce. Ognuna di queste giovani donne del Chad, Niger, Sierra Leone, Somalia e Uganda  racconterà la propria storia prendendo le redini dell’account Twitter @UNICEF – una delle presenze del no profit più grandi al mondo, con 4 milioni di followers.“I matrimoni precoci rubano alle ragazze la loro infanzia e lasciano cicatrici sulle loro vite per sempre,” –  ha dichiarato , Responsabile dell’UNICEF per la protezione dei bambini. “Le spose bambine spesso vengono lasciate fuori dalle scuole. Hanno più probabilità di morire per complicazioni durante la gravidanza e subiscono violenze terribili, sfruttamento e abuso. Queste incredibili giovani attiviste sono dei fari di speranza. E’ necessario che tutte le parti della società seguano il loro esempio e prendano il prima possibile decisioni per proteggere le persone a rischio.”La Africano commemora una marcia svoltasi nel 1976 a Soweto, in Sud Africa, quando migliaia di bambini in età scolare sono scesi in strada per manifestare per un istruzione migliore. Il focus di quest’anno è accelerare gli sforzi per porre fine al matrimonio precoce in Africa.

E’ possibile seguire le giovani attiviste su twitter su @UNICEF utilizzando gli hashtag: #youthtakeover #endchildmarriage

Lascia un commento