Inaugurato Polo Radiologico al Lido di Venezia

Zaia, ‘In poco tempo veneziana fiore all’occhiello offerto al mondo’


 

R_276ffb97a2Venezia, 18 marzo – “Ogni novità sanitaria che riguarda Venezia ha una valenza del tutto particolare, per i residenti prima di tutto, ma anche perché questa città ha un’immagine planetaria e tutto ciò che vi accade, nel bene o nel male, viene amplificato a dismisura. Un nuovo al Lido arricchisce ulteriormente un’organizzazione di salute oramai di primo livello”. Lo sottolinea il Presidente della Regione del , rispetto all’inaugurazione, avvenuta ieri, del nuovo “Polo Radiologico” realizzato dall’Ulss 12 Veneziana al Lido, dotato, tra l’altro, di una Risonanza Magnetica Nucleare, di un Mammografo e di un Sistema Radiografico telecomandato. Il servizio sarà aperto tutti i giorni, con la presenza di un radiologo che garantisce la refertazione immediata, e costituisce una nuova offerta rivolta ai residenti, ai turisti, ma anche agli abitanti del centro storico, essendo gestito dal Centro Unico Prenotazioni dell’Ulss 12. “La sanità veneziana – aggiunge Zaia – è divenuta negli ultimi anni un vero e proprio fiore all’occhiello che il Veneto presenta anche al mondo internazionale delle vacanze, a clienti che pongono sempre ai primi posti delle motivazioni di scelta la qualità dell’assistenza”. “Padiglione Iona ed elisuperficie all’Ospedale Civile, città cardioprotetta con la rete di defibrillatori, punti di primo soccorso in Piazza San Marco e in Piazzale Roma, i servizi telematici e le app per agevolare residenti e turisti – conclude Zaia – sono realtà recenti alle quali ora si aggiunge un prezioso servizio radiologico in un’area ad altissima frequentazione. Si è fatto un ottimo lavoro, e altro se ne farà”.

Lascia un commento