Connettiti con noi

Ambiente & Turismo

In giringiro per l’Australia: Byron Bay

Paolo Buralli Manfredi

Pubblicato

il

Print Friendly, PDF & Email

Centro di controcultura del movimento hippy in Australia deve il nome a John Byron ammiraglio inglese ed esploratore

 

Byron situata nello stato New South Wales nella parte orientale dell’Australia, il suo nome lo deve a John Byron ammiraglio inglese ed esploratore, mentre nella lingua aborigena è chiamata cavvanbah che significa “punto d’incontro”. E Byron fu, e forse lo è ancora, il centro di controcultura del movimento hippy.

Byron si trova a 170 km circa da Brisbane, capitale dello stato del NSW, bagnata dal mar di Tasman. La spiaggia principale è Byron Beach e tra le altre spiagge di Byron c’è anche quella di Cape Byron che è il punto più ad oriente dell’Australia. Interessante anche sapere che Byron nasce nel cratere di un antico vulcano che eruttò 23 milioni di anni fa.

È tra il 1968 ed il 1975 Byron, oltre ad essere la patria dei surfisti e la loro filosofia di libertà, fu il centro della controcultura e la spinta di quella filosofia di vita che spingeva i giovani di quell’epoca a trovare stili di vita alternativi, che poi si concretizzarono in quello stile e forma di pensiero che prese il nome di “movimento hippy”; lì nacquero figure legate al mondo hippy come Daevid Allen e Gilli Smyth, fondatori del gruppo di rock psichedelico Gong.

Altra curiosità è che lo stato del New South Wales non permette la coltivazione e l’utilizzo della cannabis ma a Nimbim, cittadina adiacente a Byron Bay che è come un piccolo stato nello stato e che ha regolamenti suoi, è possibile sia coltivarla che fumarla.

Fu nel 1973 che Nimbin fu promotrice di quella cultura hippy, che prevedeva l’utilizzo della cannabis e di quello stile di vita che ha lasciato segni del proprio passaggio; nella cittadina si possono ammirare grandi dipinti dai colori hippy sopra le tende dei negozi, si possono ascoltare musicisti di strada, poeti, e si posso acquistare manufatti artigianali lungo le strade principali.

Lascia un commento

Categorie

Dimensione testo