Connect with us

Ambiente & Turismo

Il Qatar ospiterà la prossima edizione di “The Norns Awards 2023”

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Qatar ospiterà la prossima edizione di “The Norns Awards 2023”: riconoscimento a leader globali dell’innovazione e della sostenibilità

“E’ importante premiare persone e aziende che con il loro impegno rappresentano un esempio”. Con queste parole l’attrice e produttrice cinematografica italiana Maria Grazia Cucinotta ha aperto a Roma al Grand Hotel Parco dei Principi l’edizione italiana della cerimonia dei  “The Norns Awards 2022”.
Nel corso dell’evento è stata annunciata la premiazione del 2023 a Doha in Qatar e sono stati consegnati i riconoscimenti per i leader globali dell’innovazione e della sostenibilità  rivolto ad aziende e protagonisti internazionali nel campo della tecnologia, arte, moda, innovazione e cultura.

Tra le imprese è stato assegnato il premio a AB Inbev & Ogyre, Asus, Audi, Booking Holdings Inc., Cisco, Consorzio Lugana D.O.C., CrossHelmet, Delphina Hotels & Resorts, Dex Squared, Digital Tales, Digitall, Ei Talents Connection, Evercompounds, Everience, Farfetch, Gamindo, Gatebox, Gets Asia, Gruppo Distribuzione, Gulf Craft, Hitachi, Hipli, Infosys, Lmf, Lrp, Lyopay, Maison Passaro, MJN, Monta, Multiformat Hd, Ninja Vans, NP Digital, Pan Pacific,  Pearl Yachts, Polaris Farmaceutici, Protom, Qualitest, Resolute Fp, Sitel Group, Tazz By Emag, Techmahindra,  Tecno, Teleperformance, Turkish Airlines, Volvo Penta, e Wizz Air.

Gli Special Awards sono stati assegnati a personalità che  si sono distinte nel loro impegno professionale. Nel mondo dell’innovazione ai fondatori di  BioNTech Özlem Türeci e Uğur Şahin, al Chairman dell’Eastwest European Institute Giuseppe Scognamiglio, al CEO di Euronext Stéphane Boujnah, nel mondo dell’editoria e della cultura alla fondatrice di A&E Magazine Lara Mansour, all’influencer Ahmad Imam,  al consulente in strategia di impresa e scrittore Roberto Race e nel mondo dell’impegno sociale e per l’inclusione e diversità all’attrice e rappresentante della lotta contro la violenza sulle donne Paola Hadjilambri, alla fondatrice di LMF Network Sonya Barlow, all’avvocato Marcia Rocha, all’imprenditrice e attivista Maitê Schneider, al fondatore di Frolla Jacopo Corona e all’economista Dirlene Silva.
Durante la serata ha avuto grande successo l’omaggio alla moda italiana con lo Special Award consegnato a Pinella Passaro dall’attrice Demetra Hampton.

“La nostra mission- ha dichiarato Elisa Mattos, co-fondatrice dell’organizzazione- è quella di far conoscere e premiare le persone e le aziende che hanno nel loro DNA i valori dell’eccellenza, dell’innovazione e della creatività senza perdere di vista il sociale e la sostenibilità e mettendo al centro i propri dipendenti e clienti”.
La premiazione, condotta da Dave Asher, è stata organizzata dalla International Awards & Luxury Events con il supporto della 1886 Agency e con il coordinamento di Laura Somma e di Roberto Coppola, regia della serata curata da Onofrio Brancaccio.  

Print Friendly, PDF & Email