Il miliardario tedesco Karl-Erivan Haub sparito misteriosamente in una località sciistica in Svizzera

By 13 aprile 2018Primo piano

Numero uno della  Tengelmann Group scompare in una località sciistica in Svizzera

di Vito Nicola Lacerenza

 


E’ proprietario di un impero economico dal valore di 6 miliardi e mezzo di euro Karl-Erivan Haub. Numero uno della  Tengelmann Group, agenzia che include anche le due aziende OBI e KiK: la prima produce articoli di giardinaggio, mentre la seconda articoli di abbigliamento a basso costo. Aziende che il miliardario ha fondato in Germania. Il suo Paese natale, da cui da alcuni giorni si trova lontano. Chissà dove, perduto tra gli immensi ghiacciai sulle vette delle Alpi svizzere del Canton Vallese, al confine con l’Italia.

Zona in cui, da trent’anni, Karl-Erivan Haub era solito andare a sciare, alloggiando nei vari resort più esclusivi della zona, come lo Zermatt, situato nella località di Klein Matterhorn, dove il magnate è stato visto l’ultima volta prima che di lui si perdesse ogni traccia. Sempre più difficile appare la ricerca col passare dei giorni, nonostante i tre elicotteri e i 60 soccorritori impegnati nella ricerca in un raggio di 240 km. Il soccorso alpino svizzero, pur non perdendo la fiducia nell’esito positivo dell’operazione, ha espresso seria preoccupazione circa il fatto che il miliardario 58enne, sciatore esperto, si trovi ancora in vita, dopo diversi giorni, in una zona piena di crepacci  e in condizioni climatiche assolutamente proibitive.

 


Lascia un commento