Connect with us

Salute

Il convegno di MIDA ACADEMY affianca l’evento “Il goal della Vita” nella lotta al tumore del seno

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 7 luglio alle 15.30 il Convegno di Mida Academy: “Nell’era dell’intelligenza artificiale il futuro dello sport in rapporto alla prevenzione, responsabilità e diritto: rischi e opportunità“. Il dibattito verrà trasmesso in diretta streaming dalla Sala Giunta del CONI nell’ambito dell’evento “Il goal della vita”

Nell’ambito dell’evento “Il goal della Vita” torneo di calcetto che il 7 luglio prossimo vedrà sfidarsi sul campo dell’Orange Fotbalclub magistrati campioni del mondo 2022, avvocati del Foro di Roma, la squadra del medici del Policlinico Umberto I, e quella  dei Farmacisti Agifar Roma, a sostegno della realizzazione di “Rose Angel”, iniziativa sulla prevenzione del tumore al seno attraverso un camper con strumenti diagnostici, MIDA ACADEMY ha voluto promuovere il convegno, moderato dal giornalista Emilio Orlando: “Nell’era dell’intelligenza artificiale il futuro dello sport in rapporto alla prevenzione, responsabilità e diritto: rischi e opportunità” che verrà trasmesso alle 15.30 in diretta streaming dalla Sala Giunta del CONI  www.youtube.com/channel/ucdp_tufynhffxoxkgih4jhq.

L’Associazione, presieduta da Antonella Minieri e nata dall’ambizioso progetto di un gruppo di giuristi, medici e ricercatori scientifici che hanno creato un osservatorio di ricerca sull’Intelligenza artificiale e la sua applicazione nell’ambito sanitario, con l’obiettivo di ottenere  un sensibile miglioramento, non solo dal punto di vista terapeutico e diagnostico, ma anche organizzativo, ha convocato illustri esperti della medicina, del diritto, e delle Istituzioni per confrontarsi sul futuro dello sport in rapporto alla prevenzione

Dopo il benvenuto di Nicola Illuzzi, Consigliere OMCEO, e i saluti, tra gli altri, di Giovanni Malagò, Presidente del CONI, Annamaria Parente, Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica, On.li Valeria Fedeli, Maurizio Gasparri e Maurizio Zicchieri, Antonio Magi, Presidente OMCEO Roma, Fabrizio D’Alba, Direttore Generale Policlinico Umberto I Roma, Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Antonino Galletti, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma, Silvio Cinque, Presidente di sezione Tribunale di Roma, di Enrico Cavallari, Presidente Commissione Tutela Ambiente Regione Lazio, sono previsti gli interventi di Enrico Lubrano, Professore di Diritto dello Sport presso il Dipartimento di Giurisprudenza della Libera Università degli Studi Sociali – Luiss Guido Carli di Roma, che interverrà sul tema: Lo sport come strumento per la salute individuale e collettiva, Francesco Fedele, Professore presso il Dipartimento Scienze Cliniche internistiche, Anestesiologiche e Cardiovascolari della Sapienza suL’intelligenza artificiale e non: per evitare la morte improvvisa cardiaca. C’è da fare ancora tanto. Il prof. Massimo Vergine, Chirurgo-Senologo Breast Unit – Policlinico Umberto I farà poi un approfondimento sul quesito se in futuro Sarà possibile la diagnosi precoce del tumore al seno negli sportivi con l’intelligenza artificiale.

Print Friendly, PDF & Email