Connect with us
Azzera la bolletta

Attualità

Grande successo di Cervia ad Aalen alla 42^edizione della “Reichsstädter Tage”

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

[AdSense-A]

 

Si è svolta il 10 e l’11 settembre la grande festa delle città gemellate

senza-titolo-29

Ancora un grande successo per Cervia nella città tedesca di Aalen, in occasione della Reichsstädter Tage, la grande festa delle città gemellate, svoltasi il 10 e 11 settembre, alla quale partecipano delegazioni provenienti da tutta Europa e che coinvolge anche tutto il circondario dell’Ostalbkreis, importante e ricca provincia del Baden-Württemberg. Il sindaco di Aalen Thilo Rentschler ha accolto con entusiasmo la delegazione della città del sale, capeggiata dalla Delegata agli Istituti Culturali, Pace e Cooperazione Internazionale Bianca Maria Manzi, dal consigliere comunale Adriano Merola, dalla rappresentante per l’IPSEOA Tonino Guerra prof.ssa Nadia Belletti, dalla referente per la Germania  per l’IC2 e IC3 prof.ssa Carmelina Dondiego, dall’Unità politiche comunitarie e gemellaggi del Comune di Cervia, dal Servizio Turismo e da Cervia Turismo. Presente per Cervia anche Simone Manzo, uno tra i 21 artisti selezionati per la mostra fotografica “Le bugie hanno le gambe lunghe” [Lügen haben lange Beine], organizzata dalla Fondazione del Castello di Fachsenfeld, curata dall’Art Director e Presidente dell’Associazione Gemellaggi di Aalen Hermann Schludi, che si è avvalso della collaborazione dell’architetto Marisa Zattini, nella sua qualità di Art Director de IL VICOLO sezione arte di Cesena. Grande l’affluenza di visitatori allo stand allestito dall’Ufficio Turismo e Cervia Turismo, in collaborazione con la Società d’Area Terre di Faenza e l’Associazione Gemellaggi Città di Riolo Terme con la quale Cervia ha avviato un percorso di attività di scambi e di promozione.

aalen_sindaco-rentschler-visita-stand-di-cervia

La stagione estiva di quest’anno ha potuto contare anche sulla presenza di numerosi gruppi ed individuali provenienti da Aalen e presso lo stand dove è sempre tangibile l’alto gradimento per il nostro territorio, si è nuovamente registrato una forte attenzione al prodotto turistico legato al settore balneare, a quello sportivo e a quello culturale,  oltre alla qualità dei prodotti enogastronomici proposti, tra i quali il Sale di Cervia, sempre molto apprezzato in Germania. I visitatori hanno potuto partecipare all’estrazione di un “buono soggiorno” per due persone per una settimana durante la prossima stagione estiva, che ha già visto molto interesse  di alcuni gruppi sportivi e culturali, interessati non solo al prodotto balneare, ma anche all’entroterra e all’enogastronomia. Molto partecipato il tavolo di lavoro per gli impegni messi a punto in ambito culturale, sportivo e degli scambi tra gli studenti. Molto importante la firma di un documento comune sottoscritto da tutte le delegazioni presenti per la comprensione, la pace, il dialogo e la libertà  e per riaffermare il proprio impegno per una cooperazione attiva. Particolarmente apprezzato il piatto e l’originale boccale di birra in ceramica, utilizzato in occasione dell’apertura della festa, donati al sindaco Thilo Rentschler, con la scritta “CerviAalen”, a sottolineare il legame tra le due città. Entrambe le ceramiche sono state realizzate ed offerte  dall’artista cervese Claudia Farneti. La Delegata Bianca Maria Manzi e il consigliere comunale Adriano Merola hanno dichiarato:<<Ringraziamo la città di Aalen per l’accoglienza e l’ospitalità che anche quest’anno sono state calorose e ineccepibili. I rapporti con la città tedesca ci permettono di rinforzare i legami con molti cittadini tedeschi che ogni anno scelgono Cervia per le loro vacanze e di aumentare gli scambi linguistici dei giovani nelle scuole>>.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi