Connect with us

Cinema & Teatro

GraalCultFest 1° edizione . Un progetto di Consuelo Barilari  

Published

on

Dal 17 luglio al 3 settembre, nella magia dell’Alta Grafagnana, il GraalCultFest propone un viaggio alla ricerca del Graal in più di 60 eventi: cinema, teatro, incontri, tango, escursioni, giochi di ruolo, poesia, degustazioni e stage en plein air, tra storia e mistero.  

Dopo il successo straordinario della breve edizione pilota del 2020, il GraalCultFest – itinerario immaginario in forma di festival diffuso – torna e rilancia, per allargare la sua programmazione a tutta l’estate 2021. Questa 1a edizione ha già aperto i battenti il 18 giugno con la call per il laboratorio under 35 e le proiezioni in piazza a Castelnuovo di Garfagnana dell’Orlando Furioso diretto da Luca Ronconi, fase preliminare della grande finestra intitolata “Le donne dell’Ariosto. Femmine amate, armate, ammaliatrici.” che si chiuderà il 3 settembre con una serata di gala al Teatro Alfieri.  

“Il festival – dichiara Consuelo Barilari, ideatrice e direttrice artistica del progetto – vuole essere una manifestazione di alto livello artistico, popolare e ricreativa insieme, che, sfruttando gli ampi spazi e la bellezza del paesaggio, offre al pubblico la possibilità di vivere dopo la pandemia l’esperienza teatrale, come ritorno alla vita sociale insieme a un’esperienza formativa di turismo sostenibile. Il fascino di questa terra è antico e magico come il teatro e come il teatro ci porta lontano nel sogno. È nell’assenza del tempo, nel rapporto tra l’immobilità della montagna e l’eterno divenire della natura padrona, nel passaggio delle stagioni, nello scandire della notte e del giorno in una natura aspra che sembra ancora indomita e selvaggia.” 

Moltissimi i luoghi e le piazze toccati nel programma, a partire dalla splendida pineta di Passo dei Carpinelli (Villaggio Barilari – Minucciano), dove sabato 17 luglio l’attore Ivano Marescotti, con l’introduzione di Linda Kaiser, aprirà la rassegna tematica CINEMA NEL BOSCO presentando Michelangelo. Infinito di Emanuele Imbucci, interpretato da Enrico Loverso e girato tra le cave di marmo delle Alpi Apuane, che il 13 agosto saranno meta di un’escursione con grande spettacolo finale in via di definizione. La rassegna, che conterà più di 40 proiezioni, avrà un focus dedicato a Matilde di Canossa, con la proiezione, alla presenza dei registi, del divertente docufilm con Syusy Blady “La signora Matilda” di Diego Schiavo e Marco Melluso. Nelle aree attrezzate con palchi e pedane del Villaggio si terranno tutti i laboratori en plein air in calendario.

Innanzitutto, lo stage/residenza …Tutte o quasi le donne dell’Ariosto, che dal 24 luglio al 6 agosto coinvolgerà i 15 giovani selezionati nella call iniziale, tenuto dalla regista Consuelo Barilari insieme alla drammaturga Duska Bisconti e al musicista Andrea Nicolini. E poi – a numero chiuso e su prenotazione, in assoluta sicurezza – Il Bosco da Shakespeare all’Orlando Furioso, un’esperienza di scrittura creativa condotta dalla drammaturga Patrizia Monaco (26/27 luglio), il corso di danza A passi di Tango:  la ricerca del Graal e di se stessi nel fuoco sacro tanghero, con Patrizia De Franceschi (28/29 luglio); l’esplorazione figurativa e emozionale della natura con Pittura Ninfa/Dipingere nel bosco, un corso di pittura su cavalletto tenuto dal maestro del metodo Martenot Loris Liberatori (9/10 agosto); per finire  con un workshop di teatro quantico, poesia oracolare, pittura alchemica, respiro e tamburo sciamanico condotto da Maria Elena Gattuso, Luca Procopio e Nadia Sponzilli: Sul sentiero del Graal alla scoperta della propria leggenda personale. Nella cornice romanica del Chiostro dell’antica chiesa dei Santi Sisto e Margherita, a Villa Collemandina, Blas Roca Rey proporrà il recital “Dante nostro contemporaneo. I canti dell’Inferno”, sulla traccia dell’interpretazione offerta da Elvia Franco nel libro omonimo, con l’inserimento di altri testi che svilupperanno le figure di Ulisse e di Francesca. In piazza Ariosto a Castelnuovo di Garfagnana andranno in scena i 4 episodi dello spettacolo Orlando Furioso / Femmine Amate, Armate, Ammaliatrici… tutte o quasi le donne dell’Ariosto (Venerdì 6, domenica 8 agosto, venerdì 27 e domenica 29 agosto), gran finale del laboratorio omonimo, ai piedi della rocca dove visse il poeta. Mentre nella Chiesa di San Michele a Castiglione di Garfagnana andrà in scena la Giovanna D’Arco della grande poetessa Maria Luisa Spaziani: Romanzo popolare in 6 canti e un epilogo interpretato da Gaia Aprea (mercoledì 18 agosto). Dieci saranno invece le tappe toccate in occasione del clou ludico del festival: La caccia al tesoro alla ricerca del Graal (giovedì 19 agosto). Tra Passo dei Carpinelli, Giuncugnano, Metra, Monte Argegna, Sermezzana, Pieve San Lorenzo, Minucciano, Gramolazzo, Petrognola, Piazza al Serchio, un vero e proprio gioco di ruolo alla scoperta di un territorio e delle sue bellezze.  

Il progetto GraalCultFest  è realizzato da Schegge di Mediterraneo con il Patrocinio di Regione Toscana e Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo e Media Partner RAI TGR Toscana  

Collaborazioni con i seguenti Enti territoriali: Comune Castelnuovo Garfagnana, Comune di Giuncugnano/Sillano; Comune di Minucciano; Comune di Piazza al Serchio; Comune di Villa Collemandina, Comune di Castiglione di Garfagnana, Frazioni: Pieve San Lorenzo; Metra; Sermezzana; Albiano; Passo dei Carpinelli; Monte Argegna; 

Collaborazione sul territorio con i seguenti soggetti pubblici e privati: CAI Garfagnana, Progetto Donna, Comitato Cinquecentenario Celebrazioni dell’Ariosto, Villaggio Barilari, Birra Petrognola, Le Bontà del Passo Ristorante Passo dei Carpinelli, La Rosa dei Venti Ristorante Monte Argegna, il Baffardello Ristorante Metra. 

Ingresso gratuito a tutti gli eventi  ad eccezione degli stage 

ISCRIZIONE AGLI STAGES  

Numero chiuso 20 partecipanti per gli stages di pittura e drammaturgia/scrittura creativa.  

Le iscrizioni dovranno pervenire via mail con il pagamento della quota di prenotazione di euro 20 tramite bonifico bancario.  Costi degli stages e modalità iscrizioni, informazioni: +39 010/6048277 scheggedimediterraneo@fastwebnet.it https://www.facebook.com/GraalCultFest  

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie