Connect with us

Ambiente & Turismo

Ghera-De Priamo (FDI): Raggi e Zingaretti anni di roghi,  miasmi,  TMB guasti.

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

“Hanno barattato la qualità della vita degli abitanti con l’interesse politico, preferendo lo stallo, piuttosto che prendere decisioni difficili. Avranno sulla coscienza anche l’allontanamento di turisti, organizzatori di eventi, imprese determinato dalle condizioni igieniche della città”. 

“Raggi e Zingaretti sono entrambi responsabili dei danni provocati ai cittadini e all’ambiente di Roma e della Regione da questa perenne emergenza rifiuti, dai siti non bonificati, dal malfunzionamento degli impianti obsoleti, sovraccarichi e carenti di manutenzione.  Hanno barattato la qualità della vita degli abitanti con l’interesse politico, preferendo lo stallo, piuttosto che prendere decisioni difficili. Avranno sulla coscienza anche l’allontanamento di turisti, organizzatori di eventi, imprese determinato dalle condizioni igieniche della città.  Con Marino prima, con la Raggi poi, la differenziata non si è mossa di mezzo punto, anzi è progressivamente calata, rispetto ai livelli raggiunti dalla amministrazione di centro destra.

Di questi sindaci PD e M5Stelle  i cittadini ricorderanno solo i TMB che esalano  miasmi nauseabondi e provocano malesseri nei residenti dei quartieri limitrofi, i campi nomadi (autorizzati ed abusivi) non controllati da cui si levano roghi tossici che aggiungono veleni all’aria delle periferie, i cumuli di immondizia sotto le finestre. Non migliore sarà il lascito di Zingaretti, che continua a vantarsi di aver chiuso Malagrotta, ma in otto anni di mandato non ha suggerito una alternativa e con  circa un decennio di ritardo ha varato un Piano Rifiuti Regionale che non ha alcun contenuto progettuale. E più in generale in riferimento alla politica dei rifiuti della giunta PD-M5Stelle del Lazio, ricordiamo che incombe un’inchiesta sulla Direzione Regionale Rifiuti e sui presunti favoritismi nei confronti di imprenditore privato.” Così in un comunicato Fabrizio Ghera capogruppo di Fdi alla Regione Lazio e Andrea de Priamo capogruppo di Fdi in Campidoglio.