Francia: incendio in sede Femen


Explosion in GennevilliersAl rogo sede a Parigi delle attiviste femministe, ma la polizia assicura ‘non doloso’

Roma, 21 luglio – Non ha fatto vittime il rogo che si è sviluppato questa mattina alle 5,30 nella sede delle Femen di Parigi. “Ci sembra una strana coincidenza che quest’incendio arrivi una settimana dopo la polemica sul timbro”, riferisce Inna Shevchenko alludendo all’uscita di un nuovo francobollo in cui i tratti della Marianne, simbolo della repubblica francese, sono ispirati a quelli della leader delle Femen. E’ proprio dalla sua stanza che si è propagato l’incendio che ha distrutto il secondo piano dello stabile, che secondo la polizia non è di natura dolosa ma causato da un incidente. “Dormivo profondamente, tutte le luci erano spente e all’improvviso il fuoco”, racconta Pauline Hillier che si trovava nell’edificio. La Hillier fu detenuta per circa un mese in un carcere tunisino per una manifestazione a seno nudo lo scorso 29 maggio a sostegno della Femen tunisina Amina.

 

Lascia un commento