Dreamers Day, l’incontro di tutti coloro che hanno grandi sogni e che li hanno realizzati

By 7 settembre 2016Italia
[AdSense-A]

 

 

Intervista alla Dott.ssa Francesca Del Nero


Di Francesca Rossetti

senza-titolo-14

Domenica 2 ottobre, presso lo splendido Teatro Dal Verme di Milano, si terrà la 2°edizione di Dreamers Day: ho incontrato l’ideatrice, Dott.ssa Francesca Del Nero, ed ecco cosa ci racconta in merito.

Che cos’è Dreamers Day e come nasce come iniziativa nel 2015?


Per la prima volta nella storia il 18 ottobre del 2015 è stato indetto il Dreamers Day, E’ il punto di partenza per un evento,una festività planetaria, multiculturale, multirazziale,sostenuta dal nostro Paese, culla di grandi sognatori che pertanto ha il compito, il dovere,la missione di ricordare al mondo stesso che“il Sogno è la cosa più reale che ci sia. Nasce dall’idea di Stefano D’Anna autore de La Scuola degli Dei, che ha scritto della necessità di realizzare un evento per tutti i Sognatori,su numerose riviste di prestigio pochi mesi prima di morire nel settembre del 2014. School for Dreamers lo ha realizzato in tempi brevissimi e il successo è stato eclatante in relazione al fatto che nessuno lo credeva possibile. Uno degli obiettivi principali dell’associazione School for Dreamers è quello di fare in modo che il Dreamers Day sia dichiarato festività planetaria dall’ONU così come avviene per la giornata mondiale della pace. Senza un “esercito” di sognatori che sogna la pace come potremmo raggiungerla?”

 L’evento è dedicato a Virginia Lodi Rizzini: chi era questa ragazza? 

Virginia è mia figlia, una delle mie tre figlie, mancata il 26 giugno scorso. Aveva 21 anni ed era una sognatrice, piena di passione per la vita, ricca di vitalità e di gioia.

Ovunque sia andata nel mondo ha portato amore, coraggio e armonia. Centinaia di suoi amici saranno al Dreamers Day come lei avrebbe voluto, saranno con lei e per lei.”

 Quali sono i requisiti per candidarsi e a chi si rivolge la partecipazione come relatore?

 “L’unico requisito imprescindibile richiesto è aver avuto un sogno in qualsiasi campo dello scibile umano e averlo realizzato.

 La selezione avviene da parte di School For Dreamers da una parte attraverso un’attenta ricerca a livello internazionale di personaggi che abbiano realizzato imprese che siano di esempio per tutti e che nel contempo portino nuova conoscenza e consapevolezza e dall’altra in base alla particolarità della storia vissuta per ciò che riguarda le numerosissime candidature che pervengono in forma spontanea.”

Da dove provengono quelli di quest’anno e quali target di pubblico sono più spesso presenti?

 “Ogni anno cambiano i nomi degli speaker presenti a meno che qualcuno delle edizioni precedenti non abbia realizzato più di un sogno che che possa importante per tutti i partecipanti.

Il team di School For Dreamers propone i nomi di alcuni sognatori che vengono contattati e invitati a essere presenti. Il target è indistinto, perché per fortuna chiunque ha interesse a sentire e condividere il racconto di qualcuno che è riuscito a vivere la vita che ha sognato pur tra le mille difficoltà. Ognuno può identificarsi nelle storie proposte perché ogni sogno è degno di rispetto e attenzione.”

 Che cos’è la Dreamer School da Lei fondata?

School For Dreamers è una Scuola dell’Essere, una Scuola del capovolgimento. Ispira uomini, donne, giovani e aziende a riacquistare la consapevolezza di poter creare la propria realtà abbandonando le emozioni negative che confinano la vita in una dimensione limitata. Li ispira a capovolgere la visione del mondo, affinché ognuno prenda piena responsabilità della sua vita e si rimpossessi della sua forza creatrice, per entrare nel nuovo paradigma dell’esistenza con gli strumenti idonei al perseguimento della propria felicità e di conseguenza delle persone intorno a sé. Fa questo attraverso i suoi programmi Happy People in Happy Companies, rivolto al mondo corporate e  Freedom Technology rivolto a chiunque senta di voler cambiare la propria vita. Attraverso coaching personalizzate per ogni singolo individuo e attraverso la divisione editoriale EFDIEN Publishing che pubblica soltanto libri in sintonia con un messaggio di rinnovamento per l’umanità.”

Un grande grazie alla Dott.ssa Del Nero per la splendida iniziativa che riscuoterà un grande successo come sempre e per informazioni www.dreamersday.it

Lascia un commento