Mondo

Dacca: Stucchi (COPASIR) a Fon, situazione molto complessa

By 2 Luglio 2016 Luglio 4th, 2016 No Comments

[AdSense-A]

Il Sen. Giacomo Stucchi ha rilasciato una breve intervista alla rivista telematica Fly Orbit News

di Romolo Martelloni

Senza-titolo-14

Dopo l’attentato a Dacca cui hanno perso la vita uccisi dai terroristi, nove nostri connazionali, il presidente del Copasir, il comitato di controllo sui servizi italiani, sen. Giacomo Stucchi ha rilasciato una breve intervista alla rivista telematica Fly Orbit News. Presidente Stucchi, come e’ attualmente lo scacchiere internazionale riguardo il monitoraggio delle cosiddette schegge impazzite che fanno riferimento alll’isis e non solo?


Stucchi: ” Molto complesso e delicato. I numeri rimangono preoccupanti. La loro decisione di optare per un conflitto asimmetrico rende ancor più ardua la loro sconfitta e ci fa temere ulteriori azioni, contro obiettivi occidentali, dagli esiti drammatici”.

Come e’ secondo i servizi la situazione in Italia sul controllo del territorio ?

Stucchi: “Nella comunità dell’intelligence si ritiene molto realisticamente che in generale non sia possibile parlare di una situazione di sicurezza assoluta e che, contrario, vi possano essere, in un contesto di massimo sforzo profuso per garantire la tutta la sicurezza possibile, possibili situazioni che comportino una certa dose di razionale preoccupazione.


Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com