Corea del Nord, esecuzione per fucilazione dell’ex fidanzata del leader Kim Jong-Un

corea_del_nord_kim-300x225La , ex del , giustiziata da un plotone d’esecuzione assieme a un gruppo di , con l’accusa di reato di pornografia. I familiari costretti ad assistere.

Roma, 30 agosto – Era la fidanzata del dittatore della Corea del nord Hyon , la cantante Hyon Song-wol giustiziata per da un plotone d’esecuzione con l’accusa di aver violato le leggi sulla pornografia del paese. La relazione con il leader coreano risale a 10 anni fa quando Kim non era ancora sposato con Ri Sol Ju. Secondo l’accusa la Hyon insieme a musicisti e ballerini dellahyon-song-wol Unhasu Orchestra e della Wangjaesan Light Music Band, si sarebbero filmati durante dei rapporti sessuali e avrebbero venduto i video, come riportato dal giornale sudcoreano Chosun Ilbo. Colpevoli per il regime del reato di pornografia in 12 sono stati arrestati il 17 agosto e uccisi tre giorni dopo sotto gli occhi dei familiari. La relazione sentimentale tra il giovane dittatore e Hyon si era interrotta per volere del padre di lui Kim Jong-il, tanto che la ragazza aveva poi sposato un militare. Secondo una delle fonti “le esecuzioni sono state effettuate con le mitragliatrici, mentre i componenti chiave della Unhasu, della Wangjaesan e della Moranbong e le famiglie delle vittime sono stati costrette ad assistere”.

 

Lascia un commento