Continua il road tour “AL CUORE DELL’ADERENZA” Seguire la terapia protegge il tuo cuore

By 17 novembre 2018Salute & Benessere

Il primo tour che promuove l’importanza di seguire la terapia. Dopo Ancona (10 e 11 novembre), il tour arriva a Roma (17 e 18 novembre), Bari (24 e 25 novembre) e Milano (1 e 2 dicembre)

Si svolge a novembre e dicembre il road tour “AL CUORE DELL’ADERENZA. Seguire la terapia protegge il tuo cuore”, iniziativa diretta a sensibilizzare l’opinione pubblica, e soprattutto i pazienti, sull’importanza dell’aderenza terapeutica, in particolare riguardo alle malattie cardiovascolari croniche, come ipertensione e dislipidemia.


Un problema che assume grande rilievo se si considerano i dati statistici: ogni anno in Europa si registrano infatti oltre 190.000 decessi a causa di una non adeguata aderenza alle prescrizioni mediche. Solo in Italia sono 15 milioni i pazienti ipertesi, 3 milioni e 200 mila i pazienti con diabete e oltre 300.000 i pazienti con ipercolesterolemia familiare. *

Seguire correttamente la terapia prescritta dal medico garantisce una maggiore efficacia della cura ed evita l’insorgere di complicanze che possono essere anche fatali. Il rischio di tali eventi si riduce con l’osservanza delle prescrizioni e con un dialogo aperto e collaborativo con il proprio medico.

Formare e informare cittadini, medici e personale sanitario sull’importanza della corretta aderenza terapeutica e sulla possibilità di semplificare la terapia dei pazienti, questa è la mission di “Al Cuore Dell’Aderenza”, un’iniziativa che non ha precedenti nel nostro paese.

Il road tour toccherà 4 piazze in altrettante città da nord a sud: Ancona il 10 e l’11 novembre; Roma il 17 ed il 18 novembre, Bari il 24 ed il 25 novembree Milano il 1° e il 2 dicembre.


In ogni piazza toccata dal tour, in appositi gazebo, saranno presenti infermieri e personale sanitario della Croce Rossa che si occuperanno della rilevazione di parametri vitali, quali pressione arteriosa, ossimetria, frequenza cardiaca, colesterolo e glicemia; gli screening saranno completamente gratuiti. Inoltre, il personale di servizio spiegherà l’iniziativa distribuendo materiale informativo, anche con l’ausilio di supporti audio-video.

In ogni città toccata dal tour, parallelamente alla presenza in piazza, il sabato si svolgerà un incontro formativo in un Centro Sociale Anziani del capoluogo: un medico dialogherà con i

partecipanti, sensibilizzandoli sul tema dell’aderenza, rispondendo a domande e dubbi e condividendo con loro alcuni consigli su come seguire correttamente la terapia prescritta dal proprio medico di riferimento.
Per maggiori informazioni visita il sito www.alcuoredelladerenza.it

Il tour è realizzato con il supporto non condizionante di Servier, gruppo farmaceutico internazionale governato da una fondazione no-profit. Presente in 148 Paesi su 5 continenti, Servier investe un quarto del proprio fatturato in Ricerca e Sviluppo; attualmente 35 molecole sono in studio per soddisfare le diverse esigenze di medici e pazienti. Servier concentra le proprie conoscenze al fine di sviluppare farmaci destinati alla prevenzione cardiovascolare e si propone come partner per i medici fornendo soluzioni terapeutiche che favoriscono l’aderenza alla terapia dei pazienti cronici politrattati.

Il road tour si avvale inoltre del supporto di Senior Italia FederAnziani. Senior Italia è la federazione delle associazioni della terza età fondata nel 2006 con lo scopo di tutelare i diritti e migliorare la qualità della vita delle persone Senior. La mission della federazione è valorizzare il ruolo dei Senior come risorsa insostituibile per la famiglia e la società; orientare le politiche sanitarie e sociali verso lo sviluppo di programmi che favoriscano una sana longevità e promuovano il benessere lungo tutto l’arco della vita; affermare il diritto alla salute quale diritto fondamentale dell’individuo, sancito dalla Costituzione, e sensibilizzare le Istituzioni per garantire equità nell’accesso alle cure.

Lascia un commento