Connect with us

Diritti umani

Con il Covid abbiamo riscoperto il valore della vita

Published

on

Tempo di lettura: < 1 minuti

Distanziamento sociale e lavoro da casa ci fanno apprezzare le piccole gioie quotidiane restituendo un senso alla nostra esistenza ormai scandita da tempi più lenti

di Anna Maria Antoniazza

E’ arrivato il covid e con lui il recupero dei valori della vita. Le nostre cucine si sono ripopolate di farine e lievito madre. Abbiamo allontanato le persone negative e che non ci davano nulla. Abbiamo avvicinato i cuori buoni e non egoisti. Abbiamo fatto vincere Dio nella nostra vita non perdendo tempo dietro a situazioni frivole e senza senso. Siamo tornati a pregare, a gustarci un film su Netflix neanche fossimo al cinema. Abbiamo riscoperto il valore dei giochi in scatola, il monopoli, il black Jack. Abbiamo perso tanto del materiale ma abbiamo finalmente vinto nella spiritualità, nel senso del perdono, nella pace interiore.

Quella pace che una vita ansiogena e inutilmente libertina ci aveva fatto dimenticare. Siamo abituati oramai a calibrare gli affetti, a donarci a poche persone ma completamente. E questa è una grande Vittoria davanti ai nostri occhi e davanti agli occhi di Dio. Il passato e’ stato bello, spesso lussurioso e vagabondo. Ora ci aspetta una vita diversa e se non siamo in grado di riequilibrare gli orari, il sistema delle relazioni e dei sentimenti rischiamo di perdere tutta la bellezza che questa nuova vita ci può offrire.

Print Friendly, PDF & Email