Connect with us
Azzera la bolletta

Tecnologia

Compie 1 anno TopSupplier

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

Il primo portale dei fornitori italiani della metalmeccanica

Senza-titolo-25

Ha appena compiuto un anno il primo portale di social scouting del mondo della metalmeccanica TopSupplier (www.topsupplier.com), il portale nato nel 2015 dal know-how di un team di ingegneri gestionali ed esperti di Supply Chain, che in italiano potrebbe essere tradotto in “Catena di Fornitura”. La domanda che ha portato alla nascita del progetto è stata semplice: come migliorare i processi decisionali nella delicata fase di selezione di nuovi fornitori?  Un professionista degli acquisti, che si tratti di un buyer o di un responsabile, come può cercare più agevolmente un nuovo partner che entri a far parte della sua catena di fornitura? Da qui l’idea di progettare un sito che potesse mettere in contatto i compratori con le migliori aziende, rigorosamente italiane, del mondo della metalmeccanica. Ma come funziona TopSupplier?Un buyer può iscriversi gratuitamente e ricercare il fornitore più adatto alle sue esigenze (la ricerca avviene con parole chiave e filtri ad altissimo livello di dettaglio); a sua volta l’azienda può iscriversi, sempre gratuitamente, e creare la propria pagina vetrina per essere cercato e trovato in pochi click dal suo target più mirato. Dalla tornitura alle viti in acciaio, dalla fresatura all’elettroerosione: TopSupplier permette agevolmente di ricercare qualsiasi tipo di prodotto o lavorazione legata alla metalmeccanica, grazie ad un database di quasi 3.000 aziende con sede produttiva in Italia. Clausola imprescindibile per potersi iscrivere come fornitori, infatti, è essere in possesso di partita IVA italiana. Il buyer, invece, può registrarsi da qualsiasi parte del mondo, per poter cercare l’eccellenza del Made in Italy in modo semplice e intuitivo senza confini geografici. Cosa differenzia TopSupplier da un semplice database o le directory on line di aziende? Un dettaglio importante: le valutazioni e le recensioni dei buyer iscritti, che possono commentare in forma anonima i fornitori che conoscono o con cui hanno collaborato. Questo sta portando alla nascita di una vera e propria community on line di Professionisti degli acquisti, che in TopSupplier trovano un alleato per il loro lavoro di scouting. In breve, i numeri di TopSupplier in questo primo anno di attività:

  • Quasi 3.000 aziende iscritte
  • Oltre 900 buyer iscritti e attivi
  • Oltre 120 accessi quotidiani sul portale
  • Spending rappresentato: oltre 2 miliardi di euro
  • Centinaia di opportunità di business instaurate

TopSupplier sarà inoltre presente a Farete 2016, il meeting point delle imprese che si terrà dal 5 al 6 settembre a Bologna presso Bologna Fiere (Stand G22 – Padiglione 15)

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi