Connect with us

Attualità

Cavallari (Forza Italia): Regione Lazio riattivi anagrafe canina

Pubblicato

il

Tempo di lettura: < 1 minuto

Cavallari (Forza Italia): Regione Lazio riattivi anagrafe canina.

L’attacco hacker, che ha coinvolto l’ente regionale è un problema anche per chi perde il suo cane. Riattivare il servizio di identificazione degli animali persi (tramite l’uso del microchip) per garantire la loro pronta restituzione ai legittimi proprietari è urgente.

“La Regione Lazio deve procedere quanto prima al ripristino dell’anagrafe regionale canina e degli altri animali d’affezione: dopo l’attacco hacker, che ha coinvolto l’ente regionale, il sistema informatizzato rende impossibile l’identificazione degli animali smarriti e la loro pronta restituzione ai legittimi proprietari”.

Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio, Enrico Cavallari (Forza Italia).

“Ho protocollato questa mattina, presso gli uffici della Pisana, una interrogazione in merito. È fondamentale lavorare velocemente per riattivare il servizio di identificazione degli animali persi (tramite l’uso del microchip) e per garantire la loro pronta restituzione ai legittimi proprietari” prosegue Cavallari.

 “La mancata riconsegna degli animali perduti e ritrovati comporta la loro custodia all’interno del canile sanitario con rilevanti costi e, soprattutto, grande sofferenza per gli stessi animali e per i padroni: angosce ed esborsi economici che si devono evitare ripristinando il sistema digitale in fretta” conclude Cavallari.