Lazio. Stanziato fondo a sostegno dell’occupazione femminile

Assessorato Lavoro e Formazione newsbicImmaginePreviewUn milione e 290mila euro è l’importo che la Regione dedica al lavoro delle donne

Roma, 6 agosto – Approvata una delibera dalla Giunta regionale del Lazio  che prevede l’utilizzo di un milione e 290mila euro per sostenere l’occupazione femminile. Le risorse, che arrivano dal Fondo Nazionale per le Pari Opportunita’, mettono in campo una serie di iniziative volte a sviluppare politiche di genere, a partire da percorsi di orientamento in almeno 100 scuole medie e superiori nel Lazio. Continue Reading

Occhiali 3D vietati a minori di 6 anni

logo_ministero-della-salute1Una circolare del ministero della Salute impone un ‘bugiardino’ allegato agli occhialini 3D che vieta l’utilizzo in ambito domestico ai bambini al di sotto dei 6 anni di eta’

Roma, 6 agosto – I produttori degli occhialini per la visione in 3D dovranno inserire all’interno delle confezioni un foglietto illustrativo recante indicazioni sull’uso tra cui il divieto di utilizzo per bimbi minori di 6 anni, le norme igieniche, le precauzioni in caso di problemi di salute. Lo ha stabilito una circolare del ministero della Salute insieme a quello dello Sviluppo dal titolo “Indicazioni specifiche da fornire ai consumatori in merito all’utilizzo degli occhiali 3D in ambito domestico” Continue Reading

Nessun diritto per i figli delle detenute nel decreto «svuota carceri»

detail-bambiniincarcereappelloIl ddl approvato il 5 agosto dalla Camera disattende i diritti dei figli delle detenute

Roma, 6 agosto – Sono circa 70 i bambini di età compresa tra zero e tre anni dietro le sbarre in compagnia di mamme detenute. Nessuna norma però si occupa di loro nel nuovo ddl ‘svuota carceri’ votato il 5 agosto alla Camera dei deputati. I figli delle detenute continueranno a seguire il destino delle mamme nell’eventualità di sconti di pena. Unico spiraglio resta l’Icam, Istituto a custodia attenuata per le detenute madri,  in cui la norma innalza da tre a sei anni il limite di età al di sotto del quale i bambini possono restare accanto alla madre . Possibilità peraltro negata  alle  detenute madri recidive, per lo più straniere e condannate per crimini legati alla droga e alla prostituzione, che difficilmente hanno accesso a misure alternative a causa del pericolo di fuga o di reiterazione del reato.childprison A loro è negato l’Icam e i loro figli continueranno a stare in cella fino al compimento del terzo anno d’età, quando saranno affidati ai servizi sociali. Continue Reading

Scoperta molecola che provoca ‘scottature’ da tintarella

solleoneRicercatori americani hanno individuato la molecola che fa bruciare la pelle esposta al sole

Roma, 6 agosto – I ricercatori statunitensi dell’Università di Duke sono riusciti ad individuare la molecola responsabile delle scottature durante l’esposizione al sole. Si tratta della molecola Trpv4, che viene prodotta dal nostro organismo per segnalare l’eccessiva esposizione ai raggi solari e limitarne i danni. In particolare il team di esperti, analizzando tessuti della pelle, ha scoperto che la Trpv4 provoca  l’effetto doloroso delle scottature, utile segnale d’allarme che impedisce l’ulteriore permanenza al sole alla ricerca della tintarella.
Spegnendo attraverso un farmaco questa molecola nei topi, i ricercatori sono riusciti a limitare i danni provocati dai raggi nocivi. La scoperta potrebbe portare a creare nuovi farmaci per combattere i tumori della pelle provocati da sole oppure migliorare le attuali creme protettive.

Studentessa di geomatica vince il Google Summer of Code 2013

mara branzantiMara Branzanti 26 anni dottoranda alla Sapienza ottiene borsa Google per la messa a punto di  un software che migliora il collegamento da terra con il sistema satellitare Galileo

 Roma, 6 agosto – Tra coloro che si sono aggiudicati il Google Summer of Code 2013 figura l’italiana Mara Branzanti che sta collaborando alla scrittura di un software open source, che consentirà ai ricevitori satellitari sulla Terra di trovare il segnale del satellite Galileo in orbita più vicino, anche dai luoghi più remoti. La Branzanti, 26enne e dottoranda in geomatica alla Sapienza di Roma, è tra i 4.144 ragazzi  provenienti da tutto il mondo, che hanno partecipato alla prestigiosa competizione: Google Summer of Code, nato nel 2005, offre agli studenti la possibilità di fruire di borse di studio per scrivere codici per vari progetti di software open source. Dal suo esordio ad oggi la competizione ha visto una partecipazione di circa 6.000 studenti e oltre 3.000 mentori provenienti da 100 Paesi. Continue Reading

Gb, 14 enne suicida dopo minacce e bullismo on line

Hannah Smith

 Nuovamente coinvolto il social network lettone ask.fm.

Roma, 6 agosto – Non ha retto agli atti di bullismo on-line, agli inviti al suicidio ed alle minacce di altri anonimi navigatori del social network ask.fm, e si è impiccata.  Hannah Smith, una 14enne inglese, è stata trovata senza vita nella sua casa  di Lutterworth,  paese di circa 8.000 abitanti della contea di Leicestershire, dopo mesi di molestie da parte di troll anonimi. Tra le varie molestie di cui era vittima Hannah, l’invito a bere la candeggina o l’augurio di ammalarsi di cancro. Continue Reading

Terrorismo, Usa ordina ai concittadini di abbandonare immediatamente lo Yemen

 

UsaL’intelligence americana avrebbe intercettato l’ordine di attacco di Aymen al Zawahiri.

Roma, 6 agosto – Cresce l’allarme terrorismo in America e in tutte le Ambasciate sparse nel mondo, in particolare nei Paesi definiti a “rischio”.   Il dipartimento di Stato americano ha infatti ordinato l’immediata evacuazione di tutto il personale non indispensabile della legazione dallo Yemen, e a tutti i cittadini statunitensi di abbandonare il Paese. L’ordine fa seguito ad una serie di warning ricevuti dall’intelligence americana a seguito dei quali è stata disposta la chiusura di numerose ambasciate, per lo più in paesi a maggioranza musulmana.  Continue Reading

Siria, Bonino: padre Dall’Oglio sequestrato da gruppo filo-qaedista

Padre Dall'Oglio

 Il titolare della Farnesina ha comunque assicurato che il governo, in merito alla vicenda è fiducioso. 

Roma, 6 agosto – Padre Dall’Oglio è stato sequestrato da un gruppo islamico filo-qaedista. Lo ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino intervenendo alla trasmissione televisiva Unomattina. Il titolare della Farnesina ha comunque assicurato che il governo, in merito alla vicenda è fiducioso. Di padre Dall’Oglio , scomparso in Siria, sappiamo solo che “ha lasciato detto che se entro 72 ore non torno, preoccupatevi-  ha aggiunto il ministro- Le ore sono passate, ma ce ne stiamo occupando, anche se un po’ al buio perche’ non abbiamo dettagli, ne’ sappiamo con chi stava trattando”. Del religioso gesuita non si hanno più notizie dalla fine del mese di luglio dopo un suo viaggio nella città siriana di Ar-Raqqa.

Verona: XIII edizione del Premio ‘Loris Tanzella’ per ricordare Istria, Fiume e Dalmazia

logo-anvgd_135512Al via la raccolta elaborati in memoria del generale Loris Tanzella, per non dimenticare la causa Giuliano – Dalmata e la difesa dei diritti storici e morali della popolazione di quei territori

Roma, 5 agosto – Il Comitato Provinciale di Verona dell’ A.N.V.G.D.( Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia) bandisce il Premio Letterario “Gen. Loris Tanzella”, giunto al traguardo della sua XIII Edizione, ricordando così la figura del Generale che in vita ha testimoniato, con il suo amor di patria ed encomiabile impegno, la causa Giuliano-Dalmata nella difesa dei diritti storici e morali delle popolazioni d’Istria, Fiume e Dalmazia. Sono ammessi al concorso lavori, in lingua italiana e/o nei linguaggi dialettali dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia, con testi letterari in prosa, raccolte di poesie (almeno 10 componimenti) , tesi di laurea, ricerche sul patrimonio storico, artistico, linguistico e culturale delle nostre terre. Continue Reading

Giù le mani dall’articolo 138 della Costituzione

SkHBnhDSQjvrdJk-556x313-noPadEntro settembre 500mila firme per salvare l’articolo 138 della Costituzione 

Roma, 5 agosto – ‘Il Fatto quotidiano’ ha lanciato una petizione con raccolta firme per scongiurare la modifica dell’articolo 138 della Costituzione. “In fretta e furia e nel pressoché unanime silenzio dei grandi mezzi d’informazione” si legge sulla testata “ la Camera dei Deputati ha iniziato a esaminare il disegno di legge governativo, già approvato dal Senato, di revisione dall’articolo 138, che fa saltare la ‘valvola di sicurezza’ pensata dai nostri Padri costituenti per impedire stravolgimenti della Costituzione”. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]