Sudafrica, per Mandela compleanno in ospedale: ma le condizioni migliorano

MandelaFesteggiamenti in tutto il Paese per Madiba.  Per l’occasione è stato organizzato un dibattito dell’Assemblea Generale dell’Onu a New York.

Pretoria, 18 luglio – Le condizioni di Nelson Mandela, nel giorno del suo 95esimo compleanno, “migliorano a vista d’occhio”. Ricoverato nell’ospedale di Pretoria dall’8 giugno scorso a causa dell’infezione polmonare che lo perseguita da anni, il premio Nobel per la Pace festeggia anche il quindicesimo anniversario di matrimonio con Graca Machel. . “Madiba – si legge in una nota diramata dal governo del Sudafrica – rimane in ospedale a Pretoria, ma i medici hanno confermato che il suo stato di salute migliora costantemente”.  Continue Reading

Egitto, sostenitori e oppositori di Morsi domani di nuovo in piazza

EgittoOggi gli appelli arrivati da entrambi gli schieramenti. 

(Adnkronos – Aki) – Roma, 18 luglio – Nuove manifestazioni di sostenitori e oppositori del presidente egiziano deposto Mohamed Morsi sono previste per domani in Egitto dopo gli appelli odierni a scendere in piazza arrivati da entrambi gli schieramenti. L’Alleanza nazionale per il sostegno alla legittimita’, guidata dai Fratelli Musulmani, ha fatto sapere che le manifestazioni di domani ”manderanno al mondo il messaggio che la maggior parte degli egiziani” contesta l’intervento dei militari che il 3 luglio hanno deposto Morsi, primo presidente eletto del Paese. ”Il golpe conferma la fine della sovranita’ del popolo”, hanno aggiunto. Continue Reading

Egitto, non vuole portare il velo: 15enne si uccide

velo donne islamiche 2Amira si toglie la vita con la pistola del padre: non voleva cedere alle pressioni della sua famiglia.

Il Cairo, 17 luglio – (Adnkronos/Aki) – Non voleva indossare il velo e per questo si e’ uccisa. E’ la storia di Amira, una ragazzina egiziana di 15 anni, che non voleva cedere alle pressioni della sua famiglia. La giovane, riportano i media locali, aveva deciso di dire addio allo hijab, ma dopo questa scelta era stata vittima di ”violenze” da parte della sua famiglia. E alla fine, stando a quanto emerso dalle indagini, si e’ uccisa con la pistola di suo padre. La tragedia e’ avvenuta la scorsa settimana nella provincia di Giza, ma la notizia e’ stata diffusa solo oggi.

Inghilterra, soffriva di mal di testa e sentiva strani rumori: aveva le mosche nell’orecchio

moscaL’insetto ha depositato le uova nel suo condotto auricolare. Ora le larve stavano arrivando al cervello mangiando la carne della donna. 

Roma, 17 luglio – Aveva le mosche nel suo condotto auricolare e per questo, da tempo, soffriva di una terribile emicranea e sentiva strani rumori nella testa. La protagonista della vicenda è una donna inglese di 27 anni, Rochelle Harris, che mentre si trovava in Perù per una vacanza, una mosca le ha depositato all’interno dell’orecchio le proprie larve. Una volta dischiuse si stavano nutrendo della sua carne quasi fino al cervello. Continue Reading

India, mangiano nella mensa della scuola: morti 20 bambini

IndiaAltri 30 circa sono ancora ricoverati in gravi condizioni. La rabbia dei genitori scesi in strada per protestare.

Roma, 17 luglio – Tragedia in India, nello Stato del Bihar, dove una ventina di bambini sono morti dopo aver mangiato nella mensa scolastica. La loro età era compresa tra i 4 agli 8 anni e frequentavano la scuola elementare di un povero villaggio chiamato Jajauli, a circa 100 chilometri dal capoluogo di Patna, dove da alcuni anni il governo indiano ha introdotto un programma nazionale di mensa gratuita (midday meal scheme) per combattere la malnutrizione nelle aree più povere del Paese. Continue Reading

Egitto, portavoce dei Fratelli Musulmani indesiderato in Francia e Inghilterra nel 2012 era in Italia

safwat hijaziSafwat Hijazi nella black list dei due Paesi dal 2009, l’anno scorso ha partecipato al convegno Ucoii a Rimini. 

Roma, 16 luglio – Dopo i mandati di arresto emessi dalla Procura egiziana,  qualche giorno fa arriva anche  il congelamento dei beni per 14 dirigenti della Fratellanza musulmana. Tra questi spiccano i nomi della Guida generale Mohammed Badia, del suo predecessore Mohammed Mahdi Akef, dei due attuali numero due Khayrat Shater e Mohammed Rashad Bayumi, di Mohammed Saad Katatni leader del braccio politico del movimento, il partito Libertà e Giustizia, e del suo vice Essam Erian, dell’ex deputato Mohammed Baltaghi e del portavoce Safwat Hijazi (Higazi in egiziano). Proprio quest’ultimo è  ritenuto tra i responsabili della morte di numerosi manifestanti. Continue Reading

Egitto, il Ramadan non ferma le violenze: Al Cairo 7 morti e 261 feriti

EgittoGli scontri scoppiati dopo l’ifthar tra  i sostenitori di Mohamed Morsi e le forze di sicurezza egiziane.

Roma, 16 luglio – Nonostante gli appelli ad una tregua durante il Ramadan, continuano i disordini in Egitto. Subito dopo l’ifthar, la rottura serale del digiuno, questa notte 7 persone sono morte e 261 ferite negli scontri scoppiati Al Cairo  tra i sostenitori del deposto presidente Mohamed Morsi e le forze di sicurezza egiziane. A dare la notizia  il capo dei servizi di emergenza, Mohamed Sultan.  Gli ultimi episodi di violenze nella capitale risalgno all’8 luglio scorso, quando sono morti 55 sostenitori dei Fratelli musulmani surante l’ assalto al quartier generale della Guardia repubblicana.

Siria, è strage di bambini: uno è stato giustiziato a un checkpoint di Damasco

siriaAltri sei sono morti durante un bombardamento da parte delle forze fedeli al  presidente Bashar al Assad. 

Roma, 16 luglio – Strage di bambini in Siria nelle ultime ore dalle forze fedeli al presidente Bashar al Assad . Nove persone, tra cui un bambino, sarebbero stati giustiziati a un checkpoint nella provincia di Damasco. A darne notizia sulla loro pagina facebook, gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, Osdh. L’episodio, spiegano, e’ avvenuto ieri sera a Qara, nei pressi della citta’ di Qalamun. Continue Reading

India, gruppo rapisce e stupra suora per una settiamana: arrestato un cugino

stupro indiaLa vittima ha 28 anni. All’origine della violenza potrebbero esserci motivi familiari. 

Roma, 16 luglio – Rapita e stuprata da un gruppo di uomini per un’intera settimana. La vittima è una suora di 28 anni e il posto in cui è accaduto è ancora una volta l’India,  nell’area di Bamunigam, nel distretto di Kandhamal (Orissa). L’aggressione si è consumata dal 5 all’11 luglio, ma la notizia è stata data solo ieri.  La religiosa, originaria del distretto di Kandhamal, vive a Chennai (Tamil Nadu), dove sta finendo gli studi del college. Continue Reading

Non solo dieta: lo yogurt previene le malattie croniche

yogurtI nutrizionisti americani danno il via libera all’uso di questo alimento nella dieta quotidiana, sulla scorta di numerosi studi scientifici che dimostrano come l’assunzione regolare di yogurt aiuti a proteggersi da numerose patologie come osteoporosi, diabete, tumori, malattie cardiovascolari e a combattere il rischio d i sovrappeso.

Roma, 15 luglio – Consumare regolarmente yogurt aiuta a controllare il peso corporeo e a prevenire le malattie croniche dei nostri tempi, dall’osteoporosi al diabete, dai tumori fino alle patologie cardiovascolari. I motivi? Lo yogurt è un eccellente fonte di proteine e oligoelementi essenziali come calcio, potassio e magnesio, oltre a rappresentare una sorgente naturale di probiotici per favorire il benessere del microbiota, la flora intestinale, e ad avere un profilo unico in campo nutrizionale. Queste le caratteristiche dello yogurt delineate dagli esperti di tutto il mondo presenti a Boston ,in occasione del First global summit on the health effects of yogurt, primo atto della Yogurt in nutrition initiative (Yini), un’iniziativa destinata a tutto il mondo realizzata in collaborazione tra l’American society for nutrition (Asn), l’istituto Danone internazionale e la Nutrition society inglese. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com