Vaticano: Bertone lascia la Segreteria di Stato. Papa Francesco sceglie Pietro Parolin

CardTarcisioBertonePer 7 anni responsabile delle attivita’ politiche e diplomatiche della Santa Sede il cardinale Tarcisio Bertone lascia il suo incarico. Il successore scelto da Papa Bergoglio è il nunzio in Venezuela, l’arcivescovo Pietro Parolin.

 Roma, 31 agosto – Nominato Segretario di Stato il 22 giugno 2006 da papa Benedetto XVI, il cardinale Tarcisio Bertone, 79 anni, lascia l’incarico che prima di lui era stato del cardinale Angelo Sodano. Un ruolo fondamentale per lo stato Vaticano quello della Segreteria di Stato, paragonabile a quello di un ministro degli Esteri. Dal 2007 ricopriva anche il ruolo di camerlengo di Santa Romana Chiesa ed in questa veste aveva  gestito gli affari correnti della Santa Sede durante il periodo intercorso dalla rinuncia di papa Benedetto XVI all’elezione di papa Francesco. Nominato arcivescovo di Genova nel 2002 viene elevato alla dignità cardinalizia l’anno dopo, il 2003, da Giovanni Paolo II. Nel 2001 fu affidato a lui il caso dell’arcivescovo Emmanuel Milingo, che si era sposato con Maria Sung, Continue Reading

Lettera di Carmelo Musumeci, ergastolano ostativo, al Corriere Cesenate

musumeciGli uomini-ombra non appartengono più a questo mondo. A tutti, comunque, va concessa un’altra possibilità.

Carissimo direttore,
scusa se torno in argomento. Non è giusto il carcere a vita perché il male non potrà mai essere sconfitto con altro male e non serve a nessuno la sofferenza di un uomo destinato a morire dentro una cella che è già la sua tomba. L’ergastolo è peggiore della pena di morte, perché non ha la compassione di ucciderti subito, ma è una pena di morte al rallentatore, bevuta a gocce: muori un po’ tutti i giorni fino alla fine della tua vita, per questo noi la chiamiamo “Pena di morte viva”. Gli uomini ombra, gli ergastolani ostativi a ogni beneficio penitenziario, non appartengono più a questo mondo, sono come fantasmi, non sono né morti, né vivi. Sono oltre 100 gli ergastolani che hanno superato i trent’anni di detenzione, altri 1.400 circa moriranno in carcere. Continue Reading

Calabria: Cécile Kyenge a Reggio Calabria incontra i vertici del Consiglio provinciale

DSC_5056Ufficializzata campagna solidale ’Un colore per un sorriso’ alla presenza del ministro dell’Integrazione. Prevede donazione di supporti didattici per bambini di Cuba e Capoverde.

Roma, 30 agosto – “Un colore per un sorriso”. Questa la campagna solidale dell’associazione ‘Promuovi’ presentata al Ministro per l’integrazione Cécile Kyenge da Daria Cimino nel corso di un incontro, svoltosi nel Palazzo della Provincia di Reggio Calabria. Il presidente del Consiglio provinciale Antonio Eroi nel salutare il ministro ha spiegato: “Il Consiglio Provinciale, si affianca agli organizzatori della campagna sociale che prevede la raccolta in Italia e la consegna a Cuba e a Capoverde di supporti didattici per i bambini delle scuole d’infanzia. Matite colorate, quaderni, penne, album da disegno, capi d’abbigliamento e  quanto ancora possa servire ai bambini più sfortunati di quelle terre, per godere appieno della possibilità di andare oltre la loro triste quotidianità”. Promotore della Campagna Daria Cimino, in questi giorni eletta anche presidente del comitato Lidu onlus ( Lega italiana diritti dell’uomo) di Crotone, Continue Reading

Giusy Versace di corsa a Bruxelles e con la solidarietà

giusy versaceVenerdì sera ultima gara ufficiale sui 200 metri al meeting della Diamond League. Inizia la stagione della solidarietà della onlus ‘Disabili No Limits’ con il tour ‘Insieme per lo sport’ che partirà da Milano il 14 settembre e toccherà anche le piazze di Bologna, Udine, Lecce, Catania e Roma. Appuntamento il 20 settembre a Reggio Calabria con la Happy Run. Consegnate 3 carrozzine da basket alla Kleos


Roma, 30 agosto – Si chiude la stagione sportiva di Giusy Versace e si apre quella della solidarietà. L’ultimo appuntamento agonistico ufficiale della velocista calabrese sarà il meeting della Diamond League di Bruxelles in programma venerdì sera (6 settembre) nel quale correrà i 200 metri, ma al rientro l’attende un autunno caldo e ricco di impegni con la sua onlusDisabili No Limitis.  Continue Reading

Napolitano nomina 4 senatori a vita: Claudio Abbado, Carlo Rubbia, Renzo Piano e Elena Cattaneo

napolitano-abbado-piano-rubbia-cattaneo-770x513Nessun politico tra nuovi senatori nominati da Giorgio Napolitano

Roma, 30 agosto –“È per dare un segno di serena continuità istituzionale che ho ritenuto di dover colmare i vuoti tristemente determinatisi, nel breve giro di un anno, nelle fila dei senatori a vita di nomina presidenziale”, così il presidente Giorgio Napolitano a margine della nomina dei quattro nuovi senatori a vita che sono il direttore d’orchestra Claudio Abbado, l’architetto Renzo Piano, il fisico Carlo Rubbia e la neurobiologa Elena Cattaneo. La scelta del presidente Napolitano, nel rispetto del dettato costituzionale e del suo ruolo, si è orientata dunque non su personaggi del mondo politico ma su cittadini che hanno illustrato la Patria per meriti scientifici, artistici e sociali. abbado8In particolare Claudio Abbado, nato a Milano il 26 giugno 1933, è stato direttore d’orchestra alla Scala di Milano e alla Staatsoper di Vienna, e direttore artistico dell’Orchestra Filarmonica di Berlino oltre ad aver meritato nel corso della sua carriera premi prestigiosi . Di recente il suo impegno a favore dei diritti umani lo vede promotore della “Human Rights Orchestra”, in cui figurano anche Daniel Barenboim, Martha Argerich e Hélène Grimaud. Continue Reading

Lampedusa, raccolti migliaia di libri per l’apertura di una biblioteca sull’isola

libriIl sindaco Giusi Nicolini: “”Sono molto emozionata, non avrei mai pensato che il mio appello, poi rilanciato da twitter e facebook,ottenesse un’eco cosi’ grande. Sono davvero stordita da tanta partecipazione”.

Roma, 30 agosto – Oltre 400 scatole contenenti migliaia di libri, provenienti da tutta Italia. Cittadini privati, associazioni, case editrici, Comuni, Province e altre istituzioni, hanno accolto l’appello lanciato a fine luglio dal sindaco di Lampedusa, la battagliera Giusi Nicolini, per l’apertura di una biblioteca sull’isola delle Pelagie. Continue Reading

La ‘ricetta’ tedesca per salvare Pompei

pompeiRicercatori delle università di Francoforte e Monaco di Baviera insieme all’Ibam Cnr di Catania studieranno tecniche di conservazione e restauro per salvaguardare il sito decretato dall’Unesco patrimonio dell’umanità

 Roma, 29 agosto – Salvare Pompei è una priorità europea. Lo dimostra il `Pompei Sustainable Preservation Project´ realizzabile in dieci anni, ideato dalla tedesca Fraunhofer-Institut fur Bauphysik Ibp, in sinergia con l’Istituto di restauro della Technische Universitat di Monaco di Baviera (Tum) e con l’International Center for the Study of the Preservation and Restoration of Cultural Property (Iccrom) che vede anche la partecipazione dell’Istituto per i beni archeologici e monumentali del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibam-Cnr) di Catania. Si tratta di un progetto realizzato da due archeologi ed un restauratore che coniuga restauro e formazione in campo archeologico, in altre parole oltre alle operazioni di salvataggio del sito Patrimonio Unesco dell’Umanità, nascerà un vero e proprio centro di ricerca e formazione allo scopo di incrementare e trasmettere alle future generazioni Continue Reading

Siria, Unicef-Unhcr: un milione di bambini rifugiati

downloadNel terzo anno di guerra il numero di minori costretti ad abbandonare la propria terra è salito.

Roma, 24 agosto – Nel terzo anno di guerra in Siria, il numero di bambini siriani costretti ad abbandonare la propria terra come rifugiati è ora salito ad un milione.  “Il milionesimo bambino rifugiato non è solo un numero- ha dichiarato Anthony Lake, direttore generale del Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (Unicef)- È un bambino reale, strappato alla propria casa, forse anche alla propria famiglia, e costretto ad affrontare orrori che noi possiamo comprendere solo in parte”. Continue Reading

Scuola, precaria da 15 anni tenta di darsi fuoco a Montecitorio

montecitorio55enne di Napoli ancora aspetta l’assunzione. Stava partecipando al presidio in piazza dei Cobas.  

Roma, 23 agosto – Tenta di darsi fuoco per protesta contro lo status di lavoratrice precaria della scuola che va avanti ormai da 15 anni. Virgina Taranto, 55 anni napoletana, si è cosparsa di liquido infiammabile nel pomeriggio a Roma, davanti Montecitorio, dove si trovava per prendere parte ad un presidio dei Cobas in rappresentanza dei precari Ata. La donna, separata con una figlia a carico, è stata immediatamente bloccata dagli altri manifestanti. Continue Reading

Immigrati, Alfano: gli Stati di provenienza paghino vitto e alloggio dei detenuti

AlfanoIl ministro dell’Interno al meeting di Comunione e Liberazione: “Ledono il patto con il Paese dove hanno deciso di andare a vivere”. 

Rimini, 22 agosto – “Gli immigrati che vanno in carcere ledono il patto con lo Stato dove hanno deciso di andare a vivere. Almeno il vitto e l’alloggio dei detenuti immigrati facciamolo pagare agli stati di provenienza”.  E’ quanto dichiara il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, che dal meeting di Comunione e Liberazione in corso a Rimini, lancia una proposta destinata a far discutere. “Siamo un popolo accogliente, accogliamo i migranti vicino a Malta, sostituendoci a Malta- aggiunge- ma l’Italia non può essere dimenticata dall’Europa, e non può essere dimenticato che lo sforzo umanitario può porre un problema di sicurezza”. E ancora: “Ben vengano i richiami della Ue, ma l’Europa non può imporci tanto e darci poco”.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]