Allarme bagnanti in Svezia: un cugino del piranha addenta i testicoli

pacu-foto-del-piranha-mangia-testicoliSi chiama Pacu e attenta alla virilità maschile, di solito abita in paesi tropicali ma è stato di recente pescato in acque nord europee

Roma, 11 agosto – Un Pacu, cugino diretto del più noto piranha, è stato pescato nelle acque che separano la Svezia dalla Danimarca. Si tratta di un esemplare conosciuto per la predilezione per i ‘gioielli’ maschili. Sembra infatti che il testicolo umano sia il cibo preferito da questo pesce perché si adatta alla perfezione all’apertura della sua bocca. Lo rende noto  il quotidiano danese Extrabladet che cita a supporto esperti del museo di Storia Naturale. In realtà il suo habitat è l’ Amazzonia, ma è stato avvistato altre volte anche in Nuova Guinea e in un lago del Texas, forse importato da qualche ‘buontempone’ amante delle rarità del mondo animale.pacu_pesce1 Continue Reading

Tarquinia, esplosione in spiaggia: due feriti

TarquiniaLo scoppio causata da una fuga di gas nello stabilimento  l’Altra isola. 

Roma, 9 agosto – Esplosione in spiaggia questa mattina a Tarquinia, in provincia di Viterbo. La deflagrazione è avvenuta all’interno di un chiosco ed è stata causata probabilmente da una fuga di gas proveniente da una bombola. Due le persone ferite. Si tratta di un egiziano e un romeno entrambi, dipendenti dello stabilimento l’Altra isola.  I due sono stati portati rispettivamente nell’ospedale Sant’Eugenio di Roma, con l’elisoccorso, ed in quello di Civitavecchia. Il più grave presenta ustioni sul 25 per cento del corpo. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e il 118.

Il Sole sta per invertire i poli

inversione_1200055Ogni 11 anni il Sole inverte i poli magnetici, ma le ripercussioni sulla Terra non devono preoccupare

 Roma, 9 luglio – Nei prossimi mesi il Sole concluderà l’inversione tra poli opposti del proprio campo magnetico, evento di routine che si verifica ogni 11 anni. Lo hanno reso noto scienziati della Nasa che lavorano alla Stanford University, secondo i quali ci vorranno ancora un po’ di mesi per completare questo processo che fa parte del ciclo naturale del Sole. Dalla descrizione fatta dagli studiosi  ha luogo prima l’inversione del polo Nord, che e’ gia’ riposizionato, mentre quello Sud sta cambiando a poco a poco. Il cambiamento di polarità avrà alcuni effetti in tutta l’eliosfera, ossia l’area in cui arriva l’influenza del Sole e che si estende oltre Plutone. Continue Reading

Disastro ambientale in Thailandia:50mila litri di petrolio in mare

disastro_petrolifero_thailandiaUna perdita da un oleodotto della PTT Global Chemical Public Company provoca un disastro ecologico nel Golfo di Thailandia. L’urlo di Greenpeace: basta con le trivellazioni!

Roma, 31 luglio – Sono centinaia i militari e i volontari che stanno lavorando senza sosta per ripulire le spiagge di Ao Phrao, sul versante occidentale dell’isola di Koh Samet. I 50mila litri di greggio fuoriusciti il 27 luglio da un oleodotto della PTT Global Chemical Public Company nel Golfo di Thailandia hanno raggiunto la spiaggia di Ao Phrao, località turistica a sudest di Bangkok. “È il più importante sito corallino dell’isola di Samet – ha spiegato Thon Thamrong-nawasawat, esperto di scienze marine presso la Kasetsart University – ci sono coralli estremamente rari che crescono non più di 4 centimetri l’anno; al momento non possiamo calcolare la gravità e l’entità del danno”. Continue Reading

Calabria: CCIAA e Università Mediterranea in tandem per valorizzazione bergamotto

cciaa rcSottoscrizione Accordo di collaborazione operativa tra l’Azienda Speciale della Camera di Commercio e l’Università degli Studi Mediterranea

Roma, 29 luglio – Il prossimo 30 luglio 2013, alle ore 10.30, presso il salone degli stemmi  della Prefettura, alla presenza del  Prefetto dott. Vittorio Piscitelli, verrà firmato l’accordo di collaborazione tra  il Presidente della Stazione Sperimentale per le industrie delle essenze e dei derivati dagli agrumi (SSEA), azienda speciale della Camera di Commercio di Reggio Calabria, dott Lucio Dattola, e il  Rettore dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, prof. Pasquale Catanoso

L’accordo di collaborazione tra la SSEA e l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria consentirà di rilanciare  la centralità del ruolo della suddetta azienda non solo in relazione alla valorizzazione del bergamotto, Continue Reading

Estate da capogiro: il termometro supera i 40 gradi

caldo_meteo_roma_6Caldo torrido su tutta la penisola: a Milano bollino rosso e a Roma acqua gratis in metropolitana

Roma, 28 luglio – Per ora è il week end più caldo della stagione estiva, ma nessuna tregua neanche domani e per il resto della settimana l’intera penisola subirà gli effetti dell’alta pressione dell’anticiclone nordafricano che arriva dal Sahara. Bollino rosso oggi per Milano, Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Torino, Trieste, Verona, Genova, Perugia e Roma con punte di 40 gradi. Nella Capitale,  colma di turisti per nulla scoraggiati dal gran caldo, è stata distribuita acqua all’interno delle stazioni metropolitane. A rischio la salute di  anziani,  bambini molto piccoli e  persone affette da malattie croniche. Continue Reading

La luna piena fa dormire poco e male: lo dicono un gruppo di studiosi di Basilea

luna pienaGli esperti hanno individuato negli uomini un “orologio circalunare” che si accorda con il ciclo lunare creando disturbi al riposo. 

Roma, 26 luglio – La luna piena fa dormire male. A dirlo sono i ricercatori dell’Università di Basilea che hanno pubblicato uno studio sull’argomento sulla rivista scientifica Current Biology. Gli esperti hanno individuato negli uomini un “orologio circalunare” che si accorda con il ciclo lunare e che fa dormire meno e male. Il nostro corpo, quindi, è programmato per farci riposare meno quando c’è la luna piena. Ma non solo, si impiega più tempo ad addormentarsi e il sonno è più leggero. Continue Reading

Nucleare. Le acque del Pacifico contaminate dalle fuoriuscite di Fukushima

1_epicentroLa Tepco ammette. Il Governo ha sospeso la pesca e messo al bando carne, latte, funghi e vegetali prodotti nelle aree circostanti

Roma, 22 luglio 2013 – L’Oceano Pacifico è stato contaminato dalle acqua radioattive che fuoriuscirono dalla centrale nucleare di Fukushima. Ad ammetterlo è la Tepco, la società incaricata della gestione del sito. “Ora riteniamo che l’acqua contaminata sia fuoriuscita nel mare”, ha detto il portavoce della Tepco che ha quindi corretto una dichiarazione risalente all’inizio del mese. Continue Reading

Petrolio in Sicilia? Cercarlo produce rischi eccessivi per l’ambiente

layout_wwf_trivelle_11_03 (1) Wwf chiede a ministro Ambiente di bocciare progetti Eni per ricerca idrocarburi sull’isola. Al via la campagna ‘il petrolio mi sta stretto’

Roma, 18 luglio – Nell’ambito della campagna “Sicilia: il petrolio mi sta stretto” il Wwf ha chiesto alla commissione tecnica competente del Ministero dell’Ambiente di bocciare i progetti di ricerca di idrocarburi che Eni e Edison hanno presentato nel Canale di Sicilia, attualmente al vaglio della Commissione Valutazione di impatto Ambientale.
Questi nuovi progetti si sommano ai due permessi di ricerca già concessi alle stesse compagnie in area contigua e a altri sette titoli minerari tra istanze, permessi e concessioni che pure insistono nel Canale di Sicilia, un’area ricchissima di biodiversità, di turismo, ma anche di vulcani sottomarini tuttora attivi e considerata ad alto rischio sismico: tutti elementi che rendono i potenziali impatti delle trivelle davvero “esplosivi”, certamente incompatibili con il delicato equilibrio ecologico e geologico della zona.  Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com