Connect with us
Azzera la bolletta

Arte & Cultura

Calabria, con i Suap bastano 24 ore per fare Impresa

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

lucio dattolaSportello unico per le attività produttive: quasi 6mila nuove pratiche  in Calabria per il tramite delle Camere di commercio grazie alla modulistica on line.

Roma, 27 settembre  – Sono 5.975 le pratiche telematiche pervenute ai 166 Suap dei 409 comuni calabresi che hanno affidato la gestione dei propri sportelli alle Camere di commercio del territorio, dall’aprile 2011, data di avvio della riforma di questo strumento. Segnatamente, esse rappresentano più del 17% delle pratiche pervenute ai Suap nazionali, posizionando la regione ai primi posti tra quelle più dinamiche in Italia. “Il dato relativo ai risultati ottenuti in Calabria rispetto alla fruizione dello Sportello unico presso le Camere di commercio regionali è più che confortante, è la dimostrazione che il sistema sta funzionando”. Così il presidente di Unioncamere Calabria, Lucio Dattola, commenta il traguardo delle quasi seimila pratiche online gestite dagli Sportelli per le attività produttive delle Camere di commercio, su delega o in convenzione con i comuni titolari del servizio. Con riferimento alla procedura automatizzata, il Suap delle camere di commercio calabresi consente di dare realmente avvio all’attività d’impresa in un giorno. I vantaggi maggiori derivano dal gestire l’intero ciclo della pratica mediante le tecnologie della rete e dall’avere standardizzato modulistica e procedure per la maggior parte degli adempimenti. Una best practice che consente alle imprese di ciascun comune di dialogare sostanzialmente con lo stesso Suap, utilizzando solo la procedura online e sulla base dei medesimi adempimenti. Il tutto nello spazio di pochi minuti, senza code agli sportelli, né costi di spostamento per l’impresa o il professionista. “E’ un risultato che conferma l’attività di supporto dell’Ente, – prosegue il presidente di Unioncamere Calabria – la Casa di tutti gli imprenditori, verso le istanze del territorio con l’impiego degli strumenti innovativi del sistema camerale. L’attività e la gestione del Suap è una delle mission del nostro sistema, che sta consolidando il lavoro di rete e di interazione con le imprese e con i diversi soggetti territoriali. Siamo impegnati, insieme ai Comuni della nostra Regione a migliorare questo lavoro, per destinare efficacemente servizi alle imprese a supporto dello sviluppo competitivo e in particolare ai nodi strategici della produttività’’.

Nell’ambito di tali azioni le Camere di commercio attraverso Unioncamere Calabria, hanno lanciato il Bando “Dalla parte delle imprese”, con scadenza il prossimo 29 novembre, che prevede la possibilità, per i comuni calabresi non ancora accreditati al sistema, di attrezzarsi per gestire in via autonoma o associata il Suap telematico, attraverso un programma di affiancamento e assistenza personalizzata.

 

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi