Connect with us

Cinema & Teatro

Brividi d’autore: si apre a un nuovo cinema di genere

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Brividi d’autore ha tutti gli ingredienti per piacere al pubblico e per raccontarsi anche come film d’autore

E’ stato presentato in anteprima al Cine Lab, spazio cult che accoglie il cinema d’autore in programma all’Isola del Cinema, storica ed attesa manifestazione romana fondata da Giorgio Ginori e che parla di cinema sul Lungo Tevere, giunta alla sua 28esima edizione, il film di Pierfrancesco Campanella ‘Brividi d’autore’. Brividi d’autore è un film di genere tra l’horror e lo psicologico, come quelli che, negli anni 60/70 del secolo scorso hanno raccontato il genere e, come il nostro cinema ha un po’ dimenticato. Il film è una pellicola a episodi dove un filo conduttore cuce le storie  che riescono a farsi seguire e tenerti sospeso e a divertirti anche, insomma Brividi d’autore ha tutti gli ingredienti per piacere al pubblico e per raccontarsi anche come film d’autore, perchè tra le pieghe della trama horror, che vede protagonista un’inedita Maria Grazia Cucinotta,  regista di film horror in disgrazia che cerca il nuovo successo attraverso la costruzione di un evento criminale, che lei stessa provoca per attirare attenzione, c’è un ricerca colta che vede anche la citazione del grande cinema estremo di Ferreri con alcune delle sue sequenze cult.

Tra gli altri interpreti, Gioia Scola, Nicholas Gallo, Nadia Bengala, Franco Oppini, Emy Bergamo, Chiara Campanella, Adolfo Margiotta, Sebastiano Somma ed Elisabetta Pellini. Alla proiezione erano presenti, oltre al regista, il cosceneggiatore dell’opera Lorenzo de Luca che è riuscito a creare un buon plot, ottimo anche il lavoro di montaggio di Francesco Tellico e delle musiche di Fabio Massimo Colasanti, buona anche la fotografia di Francesco Ciccone e le scene e i costumi di  Laura Carnia. Pierfrancesco Campanella ha centrato la sua scommessa e dato il via ad una nuova stagione di proposte di genere.  In attesa della sua prossima fatica, occhio a Brividi d’autore nelle sale il prossimo autunno, intanto l’anteprima della sua pellicola ha riscosso successo presso il pubblico del Cine Lab nell‘interessante rassegna organizzata da Francesca Piggianelli, portando a casa un buon risultato di gradimento.

Print Friendly, PDF & Email