Connettiti con noi

Mondo

Brasile, nasce morta ma dopo tre ore riprende a respirare

redazione

Pubblicato

il

neonato

Miracolo per la piccola Yasmin lasciata in chiesa ai piedi dell’altare.

Roma, 12 luglio – E’ nata morta ma dopo tre ore ha ripreso a respirare. E’ la straordinaria storia della piccola Yasmin Gomez, nata a Londrina in Brasile. I medici avevano dichiarato che per lei non c’era più nulla da fare, invece la neonata ha stupito tutti. Quando la nonna si è recata in chiesa per disporre i funerali, dove il corpicino della bimba lasciato ai piedi dell’altare, Yasmin ha iniziato a piangere e scalciare tra lo stupore e la felicità dei presenti.

“All’inizio – ha raccontato la nonna – non riuscivamo a crederci, non potevamo pensare che potesse accadere una cosa del genere. Poi abbiamo visto che Yasmin respirava. È stato un miracolo”.
Le condizioni della piccola, però, rimangono gravi. Al momento resta ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale pediatrico di Londrina ma i genitori, Cleverson Carlos Gomes di 26 anni e Jenifer Gomes da Silva di 22, sono tornati a sperare.

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie