Barricata nel parco Delta del Po diventato patrimonio Unesco

By 20 giugno 2015Ambiente & Turismo

, a cavallo tra argini e valli, alla scoperta del grande fiume, in una delle riserve naturali patrimonio dell’umanità.


 

Barricata-09-73_1-1170x382Ravenna, 20 giugno – Lì dove il grande fiume incontra il mare, tra canneti, valli, dune e argini, si nasconde una delle riserve naturali più autentiche e preziose al mondo. E’ il Parco del , proclamato Patrimonio dell’Umanità . Il riconoscimento ufficiale è arrivato dal Comitato internazionale del programma Mab (Man and the biosphere) dell’, che ha decretato il Parco del Delta del Po Riserva della Biosfera dell’Unesco. Un territorio affascinante, tutto da scoprire con una vacanza al , che si trova proprio all’interno di questa riserva naturale, affacciato al mare. Magari a cavallo, grazie al Barricata Ranch o in bicicletta con una delle tante escursione consigliate dal villaggio. Il Parco del Delta del Po, con il suo inconfondibile intreccio di terre e acque, di isole e canali è diventato Patrimonio dell’Umanità Unesco. Una vasta area geografica di circa 140 mila ettari, con una popolazione di 120 mila abitanti, che dal Veneto arriva fino a Ravenna, in un susseguirsi di ambienti, tra boschi, valli d’acqua dolce e salmastre, saline, dune e pinete di rara bellezza. Un vero e proprio mosaico di ecosistemi, che con oltre 300 specie di uccelli segnalate negli ultimi decenni, di cui oltre 150 nidificanti e più di 180 svernanti, fa del Parco del Delta del Po una delle aree ornitologiche più rilevanti d’Europa. “Il paesaggio del Delta del Po – si legge nella motivazione data dal Consiglio intergovernativo dell’Unesco – rappresenta un’identità unica e un patrimonio estremamente significativo di biodiversità”. Barricata Holiday Village si trova del cuore del Parco del Delta del Po ed è la base ideale per partire alla scoperta di questo territorio. A piedi, per rigeneranti passeggiate nella natura, oppure a cavallo, per scoprire luoghi altrimenti inaccessibili o in bicicletta. Barricata Ranch, il centro di equitazione di Barricata Holiday Village, dove si allevano cavalli argentini, Camargue e Haflinger, rappresenta un modo diverso di vedere l’equitazione, meno consueto, più libero e vicino alla natura. Chiara Angelini, la responsabile, guida Fise ed Engea, organizza a Barricata Ranch passeggiate a cavallo lungo argini, dune, spiagge e valli che lasciano con il fiato sospeso. Una delle escursioni più belle è nel cuore del Parco del Delta del Po, a Porto Tolle. Si attraversa la campagna, si percorrono le valli da pesca fino ad arrivare al mare, incontrando cigni e fenicotteri. Le passeggiate vengono organizzate di giorno, ma anche in notturna, nelle serate di luna piena, con cena di pesce in spiaggia. Uno degli scorci più belli è la Sacca di Scardovari. E’ la laguna più ampia del Delta, meta conosciuta per la pesca, per la raccolta delle vongole e per le “peociare”, gli allevamenti delle cozze. Ha una fauna eccezionalmente ricca. Nelle sue oasi, tra canneti, paludi, campi di riso ed erba medica si incontrano rapaci, gabbiani, sterne, passeriformi, ibis, gru e anitre. La si può ammirare nel suo complesso solo percorrendo in bici la strada panoramica arginale, che costeggia tutta la Sacca, forniti di binocolo per osservare da vicino gli uccelli. Tutt’intorno alla laguna, l’infilata di palafitte con le barche colorate legate ai pali di sostegno dà un tocco fiabesco al paesaggio. Gli amanti delle due ruote possono noleggiare le biciclette direttamente a Barricata Holiday Village e farsi consigliare uno dei tantitracciati che si snodano tra argini e dune. Tra questi il percorso ad anello, circa 70 km, che partendo da Porto Tolle – Cà Tiepolo fa il giro completo dell’isola della Donzella, toccando la Sacca di Scardovari.

Lascia un commento