Arriva il nuovo skate park ‘Baroni’ al Gratosoglio, avviata l’ultima fase dei lavori

By 29 luglio 2015Italia

Bisconti: “Una struttura realizzata grazie ad un progetto condiviso passo dopo passo con gli stessi skaters e che sarà un nuovo punto di aggregazione del quartiere. Sarà pronto a settembre”


news_38851_image, 29 luglio 2015 – Il ‘Baroni’, lo storico del Gratosoglio, il primo costruito a agli inizi degli anni ’90, è entrato nella sua ultima fase di riqualificazione e tra circa un mese si aprirà al quartiere. Una ristrutturazione totale dell’area, che coinvolge anche la zona verde e lo spazio giochi per bambini: il tutto, condiviso con il Consiglio di Zona 5 e le associazioni di skaters ‘Milano Skateborading’. I lavori, iniziati lo scorso marzo dopo una fase di studio del progetto, anch’essa condivisa, oggi hanno visto la prima gettata di cemento in verticale di quella che sarà la nuova pista da skate. La nuova ‘piastra’ sarà pronta ai primi di settembre, permettendone l’utilizzo con la ripresa del nuovo anno scolastico. “Questa nuova struttura per lo sport urbano  – dichiara l’assessora allo Sport – dimostra come Amministrazione e associazioni e gruppi di giovani possano lavorare insieme per ripensare e riqualificare importanti spicchi di città. Sono stati gli stessi skaters a immaginare, disegnare, dare le indicazioni della nuova pista. Perché saranno loro per primi ad usarla ed è giusto che il Comune metta a disposizione le risorse necessarie lasciando a loro tutta la progettazione. Ora, insieme a una nuova area verde e al parco giochi per bambini, questa nuova realizzazione sarà una opportunità di rilancio per tutto il quartiere. Stiamo progettando altri skate park in città in modo da coprire tutte le zone. Gli sport urbani sono una delle nostre priorità e da settembre a Gratosoglio si potrà pattinare in una nuova struttura”, conclude Bisconti. Anche la nuova area verde e lo spazio bambini sono in fase di conclusione lavori. La pista di skate ha dimensioni di 21 metri per 16 ed è divisa in due parti con pendenze pensate per diverse capacità: una più dolce per principianti e un’altra più ripida per esperti.

Lascia un commento