FeaturedMondo

Anche un Re ed una Regina dell’artista Nina Ventura nella sfida social: chi è più chic quando butta la spazzatura?

By 18 Aprile 2020 No Comments

Tanti i gruppi sui social che, in questo pazzo momento di emergenza sanitaria per covid-19, lanciano sfide e creano gruppi per vincere l’isolamento della quarantena. Tra i più esilaranti la Bin Isolation Outing dall’Australia ( la gita in isolamento verso il bidone)

Tra le più simpatiche sfide social nate in questo periodo di emergenza sanitaria mondiale, spicca il Bin Isolation Outing lanciato sul web dall’australiana Danielle Askew, una maestra d’asilo di Hervey Bay, nello Stato del Queensland. Chiunque può partecipare con un suo filmato da postare su Facebook, dove si vedono uomini o donne che si truccano e si mettono in ghingheri come per un party, ma in realtà escono solo a buttare il sacchetto della spazzatura nel bidone fuori casa. Un modo per sdrammatizzare il grave periodo che stiamo vivendo che non ha colto impreparata Nina Ventura, l’originale artista italo – australiana di Adelaide, che usa manichini vintage come tela per creare splendide opere d’arte. Nina infatti ha realizzato due sue creature, un Re ed una Regina, che con grande eleganza e regalità hanno portato il loro sacco della spazzatura buttandolo nel bidone fuori della villa dove vive la stessa Nina Ventura. Un colpo davvero da artista, la Ventura infatti restituisce vita a chi ha una esistenza virtuale, magari buttato in un magazzino.

I suoi manichini si caratterizzano per essere arricchiti da lei con preziosi merletti, bottoni ed oggetti appartenenti al passato, in particolare al glorioso passato dell’artigianato italiano, il paese dove Nina ama trascorrere lunghi periodi proprio alla ricerca di preziosi piccoli trofei che lei usa per far rinascere a nuova vita manichini dimenticati, nascosti in magazzini e che nessuno più utilizza. Ma spesso accade che la seconda vita offerta da Nina Ventura a questi oggetti inanimati, regala loro un lignaggio che mai avrebbero potuto sperare, come nel caso di Re e Regina usati nel gioco del Bin Isolation Outing. E certamente ha attirato su di sé le attenzioni di tutto il mondo, soprattutto nel mondo del cinema, un esempio su tutti: il personaggio che Jane Symour ha interpretato nel famoso film di James Bond del 1973 Live & Let Die è diventato un’opera d’arte commissionata dalla stessa attrice per il suo galà Open Hearts Foundation. Un’appassionata di antiquariato italiano l’artista Nina Ventura, che fa rivivere una cultura del passato attraverso le sue creature, adattandole a moderni ed antichi personaggi.



Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]