Connect with us

Diritti umani

Al via il concorso Ambasciatori dei Diritti Umani promosso dalla società Umanitaria

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

La Società Umanitaria, la LIDU, la SIOI – Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e FIABA, con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, propongono anche per l’a.s. 2018/2019 il progetto Ambasciatori dei Diritti Umani, destinato agli studenti del quinto anno delle scuole Secondarie di Secondo grado

La Società Umanitaria, la LIDU, la SIOI – Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale e FIABA, con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana UNESCO, propongono anche per l’a.s. 2018/2019 il progetto Ambasciatori dei Diritti Umani, destinato agli studenti del quinto anno delle scuole Secondarie di Secondo grado, già accolto con successo nelle precedenti edizioni. La presentazione si svolgerà l’11 dicembre 2018, ore 10.30, Camera dei Deputati – Sala del Refettorio (Palazzo San Macuto), Via del Seminario, 76 – Roma

Il progetto, il cui obiettivo è contribuire alla maturazione nei giovani di una sempre più profonda e proficua consapevolezza della fondamentale rilevanza dei Diritti Umani, prevede l’attribuzione di premi consistenti in un viaggio d’istruzione per visitare alcune delle istituzioni internazionali.

Per il primo classificato è previsto inoltre un corso di formazione e aggiornamento, dal titolo “Insegnare i Diritti Umani”, organizzato dalla SIOI, presso il Palazzo dei Priori di Assisi.

Gli Istituti superiori, individuati a discrezione della Società Umanitaria, sono invitati a partecipare ad una conferenza introduttiva al concorso. Il tema trattato quest’anno è: il DIRITTO ALLA CULTURA.

La cultura – nell’ampiezza delle sue possibili declinazioni – è un diritto fondamentale dell’uomo ed è espressione stessa della dignità umana.

Tutte le convenzioni internazionali, a partire dalla Dichiarazione dei Diritti Umani, alle diverse Dichiarazioni dell’UNESCO, sino alla nostra Costituzione, affermano il valore della cultura come bene comune, tutelandone lo sviluppo e la diffusione e ponendola al centro degli obiettivi di crescita civile e sociale dell’Umanità.

La conferenza di apertura è stata organizzata in concomitanza con il 70° anniversario della proclamazione della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo. La conferenza si aprirà con i saluti delPresidente della Società Umanitaria Avv. Alberto Iannuzzelli e del Presidente di FIABA Gr. Uff. Giuseppe Trieste. Seguirà un’introduzione del Direttore Generale Società Umanitaria Avv. Maria Elena Polidoro.

Interverranno in qualità di relatori l’On. Valentina Aprea  (Commissione Cultura Camera dei Deputati), “Diritto alla cultura ed alla diversità culturale; patrimonio materiale ed immateriale”; ilProf. Pietro Gargiulo (Rappresentante SIOI), “Il diritto all’istruzione in ambito internazionale”; ilProf. Roberto Montebovi (Rappresentante Comitato Italiano U.N.I.C.E.F.) “La povertà educativa e le azioni di contrasto alla diseguaglianza educativa”

Il Concorso, consistente nello svolgimento di un elaborato scritto, avrà luogo sabato 2 febbraio 2019 secondo le modalità di svolgimento di un concorso pubblico.

La cerimonia di proclamazione dei vincitori si terrà il 27 marzo presso la SIOI con lettura pubblica dei brani più significativi degli elaborati scritti dei nuovi Ambasciatori dei Diritti Umani selezionati dalla Giuria.

Print Friendly, PDF & Email