Connect with us

Ambiente & Turismo

Aghi di Pino a Pinarella

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

[AdSense-A]

 

UN INCONTRO SU “L’ALFABETO DELLA NATURA”. Proiezione di suggestive immagini relative alla salina di Cervia e agli altri ambienti naturali protetti del Parco del Delta del Po, a cura di Guerrino Gori

Senza-titolo-15

È in programma per mercoledì 17 agosto 2016, alle ore 21, in viale Emilia in prossimità della pineta litoranea di Pinarella, un nuovo appuntamento della stagione culturale della manifestazione Aghi di Pino, promossa dalla Proloco Pinarella Terraeventi di Pinarella. L’ALFABETO DELLA NATURA”. è il titolo dell’incontro che vedrà protagonista GUERRINO GORI con proiezione di suggestive immagini relative alla salina di Cervia e agli altri ambienti naturali protetti del Parco del Delta del Po. Guerrino Gori illustrerà le caratteristiche dello scrigno naturalistico costituito dalla salina di Cervia, istituita “Riserva naturale di popolamento animale”, con un D. M. del 31 gennaio 1979. Particolarmente interessante sarà la visione di immagini dell’avifauna: fenicotteri rosa, avocette, cavalieri d’Italia, garzette, fratini e fraticelli, rondini di mare, volpoche, germani, upupe, gabbiani corallini, aironi cenerini e tante altre specie di uccelli rari che popolano la salina o vi sostano durante le migrazioni.  Sarà anche l’occasione per parlare dei libri di Guerrino Gori intitolati L’Alfabeto della natura è splendido senza misura! Le opere si configurano come un progetto di ampio respiro, partito nel maggio 2010: realizzare fascicoli che hanno la dignità di libri di grandi dimensioni (cm. 30×24) ) da pubblicare in ordine alfabetico per consentire al lettore ed all’appassionato di ambiente di avere l’ampio spettro dei tesori naturali, in primo luogo dell’avifauna, che possono essere ammirati nel nostro territorio. In quattro anni sono state pubblicate oltre 700 foto di 185 specie animali, ed anche di piante e fiori. Gli scenari rappresentati sono quelli della salina, delle pinete di Cervia e Pinarella-Tagliata, dell’Ortazzo, degli ambienti litoranei del ravennate, dove Guerrino ha svolto per tanti anni la sua attività professionale di responsabile della Stazione di Cervia del Corpo Forestale dello Stato. Il filo conduttore di quest’attività di ricerca è la passione per la natura. Per anni il suo motto: “Conoscere la natura per amarla, proteggerla e conservarla”, ha accompagnato ed accompagna le sue iniziative e le sue attività, di carattere culturale, didattico ed anche turistico. La copia di un libro e la riproduzione di 7 splendide immagini dei beni naturali cervesi verràanno sorteggiati tra i partecipanti all’incontro e verranno dati in omaggio.

Print Friendly, PDF & Email