Arte & CulturaDiritti umaniItaliaPrimo piano

A Roma arriva l’università svizzera: presentata oggi la Ludes di Lugano

By 19 Luglio 2013 No Comments

Ludes

di Maria Vittoria Arpaia

Obiettivo dell’Ateneo privato è “far emergere l’uomo nel senso più alto del termine”.


R0ma, 19 luglio – L’Università di Lugano sbarca a Roma. Da oggi, infatti, al panorama formativo universitario della Capitale si aggiunge l’ateneo privato svizzero Ludes, la Libera Università degli studi di Scienze umane e tecnologiche di Lugano. Si tratta di una realtà accademica di eccellenza e di qualità che ha fin dalla sua origine una vocazione internazionale. Fondata nel 1999, dal presidente Paolo Sotgiu, la succursale italiana presentata oggi a Roma si trova in via delle Quattro Fontane 29,  per il momento avrà solo una sede di rappresentanza per poi sviluppare un percorso più ampio che avrà come obiettivo principale innanzitutto la volontà di volersi confrontare con diversi  saperi e mettersi in discussione per “far emergere l’uomo nel senso più alto del termine”.

Proprio per questo è stata chiesta la collaborazione della Lidu (Lega Italiana dei diritti dell’uomo) supporto per quanto riguarda la componente umanistica. Tra i progetti condivisi da Lidus e Lidu l’attivazione di un corso sui diritti umani.

La peculiarità dell’Ateneo è quella di proporre una formazione interdisciplinare con un approccio olistico nella didattica e nella ricerca sviluppando l’autonomia e la responsabilità dello studente. Tra i corsi di laura attivi Fisioterapia, Ostetricia e Dietistica, ma anche Psicologia, Criminologia e Antropologia.

“L’umiltà – ha detto la preside della Ludes, Manuela Di Martino- deve essere il punto di partenza per un più ampio discorso multidisciplinare”.

Lascia un commento