Connettiti con noi

Diritti umani

8 marzo: Giornata Internazionale della Donna

Ilaria Carlino

Pubblicato

il

E’ stata istituita per ricordare i diritti e le conquiste sociali ottenuti dalle donne nell’ultimo secolo.

La Giornata Internazionale della Donna, più comunemente chiamata “Festa della Donna”, viene celebrata l’8 marzo in molti paesi del mondo, ed è stata istituita per ricordare i diritti e le conquiste sociali ottenuti dalle donne nell’ultimo secolo.

Tuttavia non è sempre stata celebrata l’8 marzo; la prima Festa fu commemorata nel febbraio 1909 negli Stati Uniti su iniziativa del Partito Socialista Americano che aveva invitato tutte le donne a manifestare in favore del diritto di voto femminile. A questo fece seguito un evento terribile.

Ma solo in Italia seppur da poco tempo, per l’occasione si regalano le mimose, anche se la tradizione di regalare fiori alle donne il giorno della Festa è presente in moltissimi paesi; secondo antichi racconti, inizialmente si voleva utilizzare come fiore simbolo la violetta, ed uno dei sostenitori di quest’idea era il vice- segretario del Partito Comunista Luigi Longo.

Ma infine si optó per un fiore più economico, facile da trovare nei campi e che fiorisse alla fine dell’inverno.

Anni dopo aver scelto l’attuale fiore simbolo insieme a Rita Montagna e Teresa Noce, Mattei in un’intervista disse: “ La mimosa era il fiore che i partigiani regalavano alle staffette. Mi ricordava la lotta sulle montagne e poteva essere raccolto a mazzi e gratuitamente. Quando nel giorno della festa della donna vedo le ragazze con un mazzolino di mimosa penso che tutto il nostro impegno non è stato vano”. 

L’episodio che spesso si racconta per spiegare l’origine e il motivo per cui la Festa della Donna si festeggia l’8 marzo è legato a un tragico evento accaduto a New York. : l’8 marzo 1911 un incendio improvviso divampato in una fabbrica di camicie causò la morte di 134 operaie intrappolate tra le sbarre. Molte le incertezze su questo episodio che però diede il via al ricordo che tutto il mondo celebra da molti anni.

Lascia un commento
Print Friendly, PDF & Email

Categorie