LA VALLETTA E LEEUWARDEN CAPITALI DELLA CULTURA UE 2018

By 6 gennaio 2018Ambiente & Turismo

Tra pochi giorni ci saranno le cerimonie di apertura dell’anno dedicato alla cultura per due città europee elette capitali: la maltese La Valletta e l’olandese Leeuwarden. L’anno prossimo toccherà a Matera e Plovdiv.

di Rossella Langone

L’idea ed il progetto della capitale europea della cultura è nata nel 1985, ad opera dell’allora Ministra greca della Cultura, l’attrice  Melina Mercouri. L’iniziativa è stata da subito molto apprezzata e negli anni ha riscontrato successo ed entusiasmo in tutta la comunità Europea. “Il 2018 – spiega il commissario Europeo della Cultura  Tibor Navracsics – sarà l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, ed entrambe le capitali hanno molti progetti che lo promuovono nei loro programmi, contribuendo così a sottolineare il ruolo della cultura nel costruire un’identità europea”.

La prima cerimonia di apertura sarà quella di Malta ed avrà luogo dal 14 al 20 gennaio. Il tema di ispirazione richiamerà la ‘festa’ paesana maltese e l’obiettivo principale sarà quello di mettere in contatto le due sponde del Mediterraneo attraverso un nuovo concetto di cultura. Nel corso dell’anno sono previsti oltre 140 progetti e 400 eventi, che verteranno su vari temi tra cui ‘Storie dell’isola’. ‘ Barocco  futuro’ e ‘Viaggi’. Il programma vedrà la partecipazione di circa mille persone tra artisti, curatori, scrittori, designer, registi, attori e via dicendo.

Il 26 e il 27 gennaio partiranno le attività culturali della città di Leeuwarden, capitale della Frisia olandese. Il tema del programma sarà ‘eipen mienskip’ cioè comunità aperte. L’obiettivo principale sarà il consolidamento dei legami tra le diverse comunità, sia in Frisia, che in  Europa. Il programma annuale conta oltre 800 progetti di musica, danza, sport , arte e teatro. Tra gli eventi principali la città celebrerà due personalità nate proprio nella citta di Leeuwarden: il celebre incisore e grafico M.C. Escher, e la famosa spia Mata Hari.

Leave a Reply

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]