Expo, bioeconomia: convegno su nuovi strumenti di politica industriale

By 13 ottobre 2015Politica

Milano, 14 ottobre – Sala Auditorium Cascina Merlata Polo Fieristico di Rho e spazi espositivi di Expo

1bf8530c-7289-4711-8c67-28b7f3a6549d-831x500Roma, 13 ottobre 2015 – Il prossimo 14 ottobre si terrà a Milano presso la Sala Auditorium della Cascina Merlata in prossimità del polo fieristico di Rho e degli spazi espositivi di Expo il secondo evento sul tema della Bioeconomia organizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico in collaborazione con l’Agenzia per la Coesione Territoriale, Invitalia Spa e Intesa Sanpaolo dal titolo “Bioeconomy and the Italian agrifood matrix – Gli strumenti di politica industriale per la filiera agroalimentare”. L’obiettivo dell’incontro è quello di facilitare il dibattito sul tema della bioeconomia attraverso un’indagine sulle specificità della filiera agroalimentare e dei nuovi strumenti di politica industriale a supporto della filiera stessa. Aprirà i lavori il Direttore Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese del Ministero dello Sviluppo, Stefano Firpo cui seguirà l’intervento del Responsabile Area Sales e Marketing di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, sugli strumenti finanziari a supporto della filiera agroalimentare. Interverranno i referenti delle principali filiere agroalimentari, quella della pasta, dei dolci, della zootecnia, del latte e derivati, delle bevande alcoliche e dei prodotti vegetali. L’evento si concluderà con una tavola rotonda per un confronto sulle opportunità di sviluppo per l’Italia secondo gli indirizzi della nuova programmazione 2014 – 2020 cui prenderanno parte, tra gli altri, Maria Ludovica Agrò – Direttore Generale dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, Domenico Arcuri – Amministratore Delegato di Invitalia Spa e Carlo Sappino, Direttore generale per l’incentivazione delle attività imprenditoriali del Ministero dello Sviluppo Economico.

Leave a Reply

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]